Recensione Anker Soundcore Life Q35: un passo in avanti nell'ANC

Anker Soundcore Life Q35 rappresentano la nuova generazione delle cuffie con ANC pensate da Soundcore, una delle aziende leader nel settore della produzione di dispositivi audio, sopratutto per il mobile, in vendita ad un prezzo complessivamente abbordabile per la maggior parte di noi, dato che bastano 129 euro per l’acquisto su Amazon (e spesso si trovano in offerta). Vediamole da vicino nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Le cuffie dimostrano da subito una forte attenzione ai dettagli da parte del produttore, sono belle, e realizzate con materiali di assoluta qualità generale. Le combinazioni sono molteplici, si parte dal policarbonato opaco (bellissimo al tatto), passando per un alluminio colorato, ma anche la similpelle che riveste i padiglioni auricolari; a completare il tutto troviamo una custodia in alcantara che offre quella sensazione di premium che non ti aspetti a questo livello. Nell’utilizzo quotidiano non abbiamo mai avuto una sensazione di instabilità o precarietà, l’archetto si flette che è un piacere, riuscendo a soddisfare anche gli utenti dalla testa più grande della media.

padiglioni auricolari sono ben protetti, la similpelle riesce a migliorare l’isolamento passivo, partendo quindi da un’ottima base generale, senza esercitare troppa pressione sull’orecchio, e creare quindi la spiacevole sensazione di sottovuoto. A dispetto di quanto si potrebbe pensare sono sufficientemente “freschi”, non tendono quindi a scaldare eccessivamente.

Il sistema di controllo è legato alla presenza di pulsanti fisici alla base di entrambi i padiglioni; sul destro sono posizionati i tasti per la riproduzione e per il controllo del volume, sull’altro, invece, compaiono i relativi per l’accensione/spegnimento e la gestione dell’ANC. Non manca il chip NFC integrato per un pairing più rapido del solito.

 

ANC

Le Anker Soundcore Life Q35 sono caratterizzate dalla cancellazione attiva del rumore, o meglio definita ANC, data la presenza di 2 microfoni su ogni padiglione, in grado di captare i rumori ambientali, e sopprimerli nel miglior modo possibile. Esistono vari livelli di ANC pre-impostati, dipendenti dall’area di utilizzo, offrendo la possibilità di partire dal TrasportoOutdoor Indoor, si riuscirà a gestire al meglio la cancellazione, in relazione proprio al momento che si sta vivendo.

L’isolamento rispetto all’ambiente è veramente ottimo e ben realizzato, non raggiunge il livello delle WH-1000XM4 di Sony, sebbene comunque il livello sia molto alto, senza perdita nella qualità del suono riprodotto. La modalità trasparenza, invece, potrà essere attivata semplicemente sfiorando il padiglione di destra, accesso rapidissimo e senza dubbi.

 

Qualità del suono e Batteria

All’interno dei padiglioni troviamo driver da ben 40mm, molto ampi per la tipologia del prodotto, con supporto a Hi-Res Audio, oltre che ai codec più moderni, come LDAC, per il trasferimento dei dati ad una velocità 3 volte superiore (990 kbps) al classico bluetooth, ma anche aptX e LHDC.

La qualità audio è ottima per un utente non professionale, o i cosiddetti audiofili, i bassi sono molto potenti e corposi (come da caratteristica di tutte le cuffie del brand), ed alti sorprendentemente precisi. La distorsione del suono è davvero minima, solamente nei picchi sonori, il dettaglio e la nitidezza sono generalmente ottimi. Per la fascia di prezzo di posizionamento vanno più che bene, anzi si potrebbero spendere anche 50 euro in più, e sarebbero allineate con la concorrenza.

La compatibilità è estesa a  qualsiasi dispositivo con connettività bluetooth, o fisica tramite jack da 3,5mm, da notare la possibilità di collegare le cuffie a due input in contemporanea (ad esempio smartphone + tablet).  La batteria integrata è un componente da 720mAh, ricaricabile tramite la porta USB type-C presente sul padiglione, ed offre una autonomia ben superiore alla media; tutto dipenderà dal livello del volume, tuttavia si può tranquillamente pensare di utilizzarle anche per 60 ore consecutive (senza ANC), o 40 ore con ANC, e non dover ricorrere mai alla presa a muro.

 

Anker Soundcore Life Q35: conclusioni

In conclusione le Anker Soundcore Life Q35 sono assolutamente le cuffie da battere per la fascia di prezzo di posizionamento, che ricordiamo essere sui 129 euro, data la grandissima attenzione che l’azienda ha posto nella loro realizzazione. I punti di forza sono i materiali di alta qualità, prestazioni eccellenti, ANC di ottimo livello, e sicuramente una batteria dall’autonomia invidiabile.

Dall’altro lato, se proprio dobbiamo trovare una negatività, forse sono i bassi troppo profondi e persistenti, potrebbero non piacere a tutti.

Anker Soundcore Life Q35

129 euro
8

Estetica e Design

8.0/10

Indossabilità

7.5/10

Qualità audio

8.0/10

ANC

8.0/10

Batteria

8.5/10

Pros

  • Autonomia eccellente
  • Ottima resa audio
  • ANC di livello
  • Materiali di qualità

Cons

  • Bassi corposi, potrebbero non piacere a tutti