Sharp Radio Tokyo

Sharp Radio Tokyo è una nuova radio digitale portatile dal prezzo economico, ma comunque in grado di garantire performance di ottimo livello, a partire dalla qualità audio e dalla sua estrema versatilità. Scopriamola nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Il primo impatto con il design del prodotto è indubbiamente positivo, interamente realizzato in plastica, presenta una bella finitura opaca che lo ricopre quasi interamente, intervallato da una parte lucida anteriore, esattamente a fianco dello speaker fisico. Lo stile ricorda chiaramente le vecchie radioline che ci hanno accompagnato negli anni ’90, con materiali di ottima qualità, assolutamente solidi e resistenti. Davvero molto belle tutte le quattro colorazioni disponibili, i colori pastello sono sufficientemente tenui, non rendono il dispositivo pacchiano o troppo sgargiante, garantendo nel contempo la giusta sobrietà ed eleganza.

La portabilità è estrema grazie a dimensioni estremamente ridotte, nello specifico raggiungono 174 x 90 x 53 millimetri, con un peso di soli 400 grammi. La forma rettangolare favorisce il posizionamento, ad esempio, in uno zaino, senza appesantire più di tanto.

Il sistema di controllo si concentra interamente nella parte anteriore, sono presenti 8 pulsanti fisici in gomma, con un buon feedback aptico ed una corsa più che sufficiente, affiancati da una rotellina di dimensioni maggiorate per la scelta del canale radio o la regolazione del volume. Appena sopra si trova un display retroilluminato (con luminosità regolabile) non touchscreen, sul quale vengono visualizzate tutte le informazioni di stato, tra cui gli input o il canale radio.

 

Hardware e Prestazioni

La Sharp Radio Tokyo nasce come radio portatile, per questo motivo supporta radio DAB+, DAB (le radio digitali per intenderci), oltre alle classiche frequenze FM con RDS. La ricezione si è rivelata molto buona in ogni condizione ambientale, data la presenza di una antenna telescopica di grandi dimensioni, che permette appunto di captare al meglio il segnale. Per facilitare l’utilizzo quotidiano, abbiamo ritenuto molto utili le 20 stazioni di memoria DAB+/DAB e le 20 dedicate alla sola FM, in modo da non dover continuamente navigare per ricollegarsi alla frequenza desiderata (senza dimenticarsi della scansione automatica).

Il prodotto, tuttavia, non è solamente una radio portatile, ma anche uno speaker vero e proprio, data la compatibilità con bluetooth 5.0. Lo streaming audio è possibile con qualsiasi smartphone, tablet, notebook e dispositivo abilitato, raggiungendo una versatilità inattesa e gradita. Sul monitor integrato sarà poi possibile visualizzare l’ora e la data odierna, con regolazione automatica, oltre all’allarme duale per l’utilizzo con funzione di sveglia. Gli input terminano qui, infatti ruotando il dispositivo nella parte posteriore troviamo solamente una porta jack da 3.5mm, da utilizzare solamente per il collegamento di auricolari (non per lo streaming vero e proprio).

Lo speaker è da 2 watt, il volume massimo non è particolarmente elevato, riesce a soddisfare ad esempio ambienti da 15/20 metri quadrati non di più, mantenendo una qualità generale allineata con la fascia di prezzo di posizionamento. I bassi sono poco presenti, sulle frequenze medie riesce a fornire il meglio di sé, con picchi sonori leggermente distorti e non sempre precisi. Nel complesso è una resa più che accettabile, dal momento in cui spendiamo meno di 50 euro per il suo acquisto.

Il prodotto, infine, non integra una batteria ricaricabile, il suo funzionamento è garantito in due modi: inserimento di 4 pile stilo AA, oppure il classico cavo 5V microUSB. La scelta può risultare sensata ed allineata con la tipologia del dispositivo, essendo comunque un consumo energetico inferiore ai 2W. L’autonomia varia in relazione a vari fattori, si aggira ad ogni modo attorno alle 16 ore di utilizzo continuativo; viceversa è ovviamente infinita nel momento in cui la Sharp Radio Tokyo viene utilizzata collegata ad una presa a muro.

 

Sharp Radio Tokyo: conclusioni

In conclusione Sharp Radio Tokyo è un prodotto che riesce perfettamente ad unire modernità, in termini di funzioni e di qualità della resa, con l’eleganza di un design votato al passato, impreziosito dalla presenza di bellissimi colori pastello. La portabilità, come è giusto che sia, è estrema, in modo da poter utilizzare il dispositivo in mobilità senza alcun problema. Il prezzo di vendita di 49 euro lo riteniamo più che adeguato alla resa finale.

L’unico aspetto negativo è forse legato all’utilizzo di pile stilo AA, ed alla presenza di una porta microUSB, nel 2022 ci saremmo aspettati una soluzione più moderna.

Sharp Radio Tokyo

7.7

Estetica e Design

8.5/10

Qualità audio

7.0/10

Funzioni

8.0/10

Autonomia

7.0/10

Prezzo

8.0/10

Pros

  • Design elegante e di qualità
  • Buona versatilità
  • Portabilità al top
  • Tanti colori pastello molto belli

Cons

  • Funziona anche a pile
  • Porta microUSB