Philips OneBlade Pro 360

Philips OneBlade Pro 360 è il nuovo modello di uno dei rasoi 3-in-1 più versatili del mercato, in vendita ad un prezzo sempre relativamente basso, il listino è di 56,99 euro, è in grado di garantire ottime prestazioni in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti. Vediamolo da vicino nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Vi ricordate di Philips OneBlade Salt, di cui vi abbiamo parlato in questa recensione? il design di Philips OneBlade Pro 360 è pressoché identico, è realizzato prevalentemente in plastica, con finitura gommata per una migliore ergonomia, e materiali più che ottimi, se rapportati comunque alla fascia di prezzo di posizionamento. Le dimensioni sono ridotte, la forma è cilindrica snellita non è troppo pesante ed è abbastanza maneggevole, facilitando di molto le operazioni di rasatura e rifinitura.

Sulla superficie troviamo un solo pulsante fisico per l’accensione/spegnimento, e nella parte superiore la levetta di blocco. La caratteristica del modello recensito riguarda proprio la possibilità di ruotare di 360 gradi la testina, riuscendo a raggiungere ogni angolazione o area del vostro viso; l’angolazione può essere modificata manualmente, e sfruttando la piccola levetta di cui sopra, è possibile sbloccare la lama e rimuoverla.

La rimozione della lama è estremamente semplificata, basta un semplice clic, e la dotazione in confezione è molto varia con lama di ricambio e pettine regolabile 14 in 1 per una maggiore versatilità di utilizzo.

 

Specifiche, batteria e prestazioni

Proprio versatilità potrebbe essere l’aggettivo corretto per descrivere il Philips OneBlade Pro 360, un prodotto che può radere, regolare e rifinire, senza dover ricorrere ad aiuti o accessori esterni. L’esclusiva tecnologia OneBlade è stata progettata per il viso, con l’obiettivo di riuscire a rimuovere peli di qualsiasi lunghezza, grazie alla presenza di un sistema di doppia protezione della lama, il quale è costituito da punte arrotondate rivestite da una parte scorrevole, per rendere l’operazione più fluida ed appunto sicura. La possibilità di rimuovere correttamente anche i peli più lunghi è dettata dai movimenti molto rapidi, raggiungono anche 12’000 tagli al minuto.

Essendo un prodotto pensato non solo per il viso, ma anche per il corpo, Philips ha giustamente pensato di inserire in confezione la protezione aggiuntiva per le aree sensibili, limitando al massimo il pericolo per l’utente finale. La lama dual-side, o a doppia direzione di taglio, rende l’operazione decisamente più rapida e semplificata, sia essa la semplice rifinitura, piuttosto che la rasatura vera e propria. Nel corso dei nostri test siamo rimasti piacevolmente colpito dall’estrema confortevolezza nell’utilizzo quotidiano, un plus non da poco che rende quasi superfluo l’utilizzo di un rasoio classico.

La differenza principale è legata appunto all’innovativa lama a 360 gradi, in grado di flettersi in ogni direzione, riuscendo così a raggiungere anche le aree più nascoste e difficili da radere del nostro viso. Il tutto è possibile direttamente sotto la doccia, dato il suo essere completamente impermeabile (può difatti essere lavato sotto l’acqua corrente), rendendo superfluo l’utilizzo della schiuma da barba.

Per operazioni sempre al meglio delle proprie possibilità, Philips ha pensato di introdurre la visualizzazione di una notifica sul prodotto, nel momento in cui la lama dovrà essere sostituita, operazione rapida ed alla portata di tutti, che in genere dovrebbe avvenire all’incirca ogni 4 mesi. La versatilità di Philips OneBlade 360 si estende anche nella rifinitura dei capelli, grazie alla presenza del pettine regolabile 14-in-1 che trovate direttamente in confezione, plus che rende il dispositivo sempre più indispensabile per le operazioni quotidiane, con la possibilità di rifinire con precisione in impostazioni di lunghezza che vanno da un minimo di 0,4 millimetri fino ad un massimo di 10 millimetri.

Il funzionamento è garantito dalla presenza di una batteria agli ioni di litio, non removibile, integrata nel manico, ricaricabile tramite il connettore incluso in confezione in circa 60 minuti. L’autonomia è generalmente molto buona, secondo i nostri test è necessaria una ricarica ogni 4 ore circa di utilizzo, considerando che le operazioni sono temporalmente ridotte, la riteniamo più che buona.

 

Philips OneBlade Pro 360: conclusioni

In conclusione la versatilità è l’aggettivo che accomuna tutti i prodotti della serie OneBlade, comprendendo anche il Philips OneBlade Pro 360. Un dispositivo che non può assolutamente mancare nel vostro beauty case, dato l’utilizzo semplificato, ma anche dimensioni compatte, prestazioni di qualità, ottimi materiali, nonché comunque un prezzo molto economico.

Philips OneBlade Pro 360

8.1

Estetica e Design

8.5/10

Funzioni

8.0/10

Prestazioni

8.0/10

Batteria

8.0/10

Pros

  • Buona autonomia
  • Ricarica rapidssima
  • Ergonomia eccellente
  • Prestazioni top
  • Versatilità