in ,

Twitter: arrivano i live streaming web in stile Facebook

Il web sta cambiando, e muove verso una direzione ben precisa, anche per Twitter, che in tempi molto recenti ha annunciato la disponibilità di concedere in uso un nuovo servizio che ricalca in tutto e per tutto quello visto da Facebook che, contestualmente, ha provveduto ad offrire la possibilità di realizzare dirette streaming sul web attraverso le sue piattaforme.

Su questo piano, benché con finalità di fondo spesso molto diverse tra loro, le due piattaforme si equivalgono. Il nuovo update Twitter Android ed iOS porta, tra le file del cinguettante micro-blog, all’introduzione delle funzionalità di diretta streaming direttamente in app, sfruttando ovviamente le potenzialità concesse in uso dal platform Periscope, ovvero sia l’ormai celebre servizio Live Streaming di Twitter.

L’aspetto senz’altro più interessante di questo nuovo servizio, ad ogni modo, consiste nel fatto che per poter interagire non si necessiterà dell’installazione di Periscope stesso, ma tutto potrà essere gestito direttamente attraverso l’applicazione, senza ulteriori aggiunte. A voler essere più precisi, diciamo che non sarà necessario nemmeno creare un account. Twitter

La nuova azione, è chiaro, ha uno scopo ben determinato, ovvero sia ridurre il vantaggio che Facebook ha maturato in relazione alle ultime implementazioni ad uso esclusivo dei suoi utenti. Un vantaggio che conta su un trend in perenne crescita, quello dei Live Streaming sul web. Grazie a Facebook, e ovviamente ad uno smartphone, infatti, si è in grado di avviare uno stream di diretta ovunque ci si trovi. Twitter, pertanto, non vuole essere da meno.

Sull’app Twitter, per poter avviare uno stream in diretta sarà soltanto necessario accedere all’editor del Nuovo Tweet e cliccare su Live, non occorre altro. A questo punto si fornirà l’accesso alla videocamera dello smartphone e gli utenti potranno iniziare a trasmettere la propria diretta. Semplicità ed immediatezza, niente fronzoli.

Durante il corso dello streaming Twitter gli utenti potranno commentare o dimostrare apprezzamento ai contenuti attraverso l’inoltro dei classici cuoricini, una feature che gli utenti Periscope conoscono fin troppo bene. Rispetto al passato, quando si era cercato di lanciare una prima introduzione del servizio in appoggio al sistema Periscope, adesso siamo in grado di avere un’indipendenza da terze parti e, quindi, il lancio di una Live session direttamente dal nostro profilo.

https://twitter.com/twitter/status/809035848138178562

Ovviamente, se da un lato questa misura semplifica non poco gli adepti ai servizi di Video Live Streaming, dall’altro si sollevano parecchi dubbi su quello che sarà il futuro della piattaforma Periscope che, a questo punto, rischia di diventare superflua e parte indesiderata di un sistema già ben ottimizzato. Pare che per quest’ultima sia giunto il momento di “abbandonare la nave”.

Ad ogni modo il team di Periscope ha riferito che l’applicazione continuerà ad esistere e, anzi nonostante questo, continuerà a proseguire il suo sviluppo applicativo. Con questa manovra, quindi, il social Twitter pare abbia trovato la strada per appianare le differenze creatisi con i competitor, guadagnango nuovamente credibilità e visibilità sul web, nonostante un periodo buio che la sta rendendo protagonista di numerosi insuccessi.

Che cosa ne pensi di Twitter? Pensi possa reggere il confronto con il platform di Zuckerberg? A te la parola.

LEGGI ANCHE;Facebook Live, da oggi anche a 360 gradi per alcune pagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…