Nel periodo, abbiamo visto come Twitter abbia introdotto alcun novità specifiche per la lotta alle fake news e le notifiche degli account bloccati. Ad ogni modo l’iniziale impegno manifestato dalla società a favore di un social network più pulito non si limita a quanto visto in questi giorni ed introduce anzi alcune nuove misure precauzionali annunciate dalla compagnia attraverso il suo blog ufficiale.

I cambiamenti più in vista tengono conto della azioni intraprese per contrastare gli abusi, sia che questi vengano segnalati dagli utenti che non. Di fatto gli account che compromettono l’esperienza di utilizzo con il social network verranno limitati nelle funzionalità per un certo periodo di tempo, tale da consentirgli ad esempio la sola visualizzazione dei tweet ai follower.

Una restrizione ben specifica che potrebbe essere applicata nel caso in cui il profilo Twitter incriminato violi le regole stabilite con comportamenti scorretti e di fatto offensivi. Il perpetrarsi di queste irregolarità porterà ad ulteriori azioni limitative, da volersi allo scopo di garantire un uso corretto dei servizi social.

Twitter sicurezza

In aggiunta saranno disposti anche nuovi filtri per le notifiche Twitter che consentiranno di escludere quelle provenienti da account privi di immagine profilo, indirizzo email o numero di telefono verificato. Ulteriori miglioramenti sul fronte della sicurezza sono stati disposti a favore della funzione Mute (Silenzia o Togli la Voce, secondo sistema operativo), la quale offre ora la possibilità di disattivare le parole o frasi non gradite per un determinato periodo (giorno, mese, anno, sempre).

Twitter notifiche

Come se non bastasse è stato potenziato anche il team di supporto che offrirà risposte e provvedimenti in tempi più brevi. Nel momento in cui la richiesta dell’utente viene prende in carico questo riceve una notifica e potrà controllarne lo stato aprendo una scheda dedicato su app mobile.

Tutti i cambiamenti sopra ascritti saranno disponibili per tutti gli utenti. Maggiori informazioni possono essere reperite attraverso il comunicato ufficiale completo direttamente dal blog Twittter. Che cosa ne pensate di questi nuovi cambiamenti? A voi tutte le valutazioni del caso.