Sono novità importanti quelle che investono oggi 24 febbraio gli utenti che qui in Italia hanno acquistato un Samsung Galaxy S7 o un Samsung Galaxy S7 Edge e che, al contempo, di recente hanno avuto la fortuna di installare l’aggiornamento del sistema operativo Android Nougat. Il riferimento cade sui modelli brandizzati 3 Italia, ma anche su parte dei no brand, visto che in settimana si sono susseguite le segnalazioni di coloro che hanno ricevuto la notifica per procedere via OTA.

Tutto ruota attorno alla disponibilità di Samsung Secure Folder, che da alcune ore a questa parte risulta disponibile ufficialmente su Samsung Galaxy Apps e non più tramite il solo file APK. Il requisito necessario si riferisce appunto all’installazione dell’aggiornamento Nougat, al momento esclusiva di poche unità di Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge presenti sul nostro mercato. Tuttavia, le notizie provenienti dalla Turchia ci consentono di estendere il discorso (a stretto giro) anche ai vari Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6 Edge Plus.

Samsung Galaxy S7
Samsung Galaxy S7

Per chi non lo sapesse, Secure Folder consente di spostare determinati contenuti presenti sulla memoria dello smartphone in una speciale cartella. Per accedervi, l’utente dovrà sbloccarla attraverso la propria impronta digitale, assicurandosi un controllo ulteriore affinché nessuno nei paraggi possa farlo senza approvazione. Si tratta indubbiamente di una funzione attesa e che ora potrà essere scaricata anche in Italia, a patto che (come accennato) il vostro Samsung Galaxy sia aggiornamento ad Android Nougat.

Insomma, se disponete dei due Samsung Galaxy S7 commercializzati nel 2015, oltre ovviamente ai Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6 Edge Plus a partire dal prossimo mese, finalmente potrete fare un netto passo in avanti nel proteggere i vostri dati tramite Secure Folder. La conferma è giunta direttamente da Samsung, grazie alla quale andrete ad implementare un controllo/login supplementare per mantenere privati determinati contenuti. Che ve ne pare?