Gli UFO e loro avvistamenti sono un tema caldo tra accaniti sostenitori della loro presenza e teorici del complotto, in tutto il mondo. Se poi l’attenzione si sposta alla loro possibile presenza su Marte, la temperatura è incandescente. Uno strano oggetto a forma triangolare è stato trovato sepolto sulla superficie del pianeta rosso e alcuni credono sia un segno inconfondibile del crash di un UFO.

Un video caricato su YouTube dal canale teorico della cospirazione SecureTeam10 ha rivelato la scoperta. Il narratore del video ha dichiarato che “non c’è dubbio ci sia qualcosa di quasi perfetto di forma triangolare, anche se un po’ intaccato e deformato“.

Parlando della stretta vicinanza con l’ipotetica “base aliena”, nulla sembra essere fuori luogo. “Anche la NASA e le agenzie spaziali hanno parlato della possibilità di farci arrivare sulla luna e stabilire basi ed hanno elaborato i loro piani usando la stessa forma, le cupole”, ha proseguito.

ufo

La ricerca della vita aliena è in corso da anni e quanti sono coinvolti in questa caccia all’UFO molte volte sono stati abbastanza vicini al fornire prove che la giustificassero. Mentre molti cacciatori di UFO/alieni di tutto il mondo giurano che la vita extraterrestre esiste, la NASA ha licenziato queste affermazioni, portando i cacciatori alieni a credere che l’agenzia spaziale sta cercando intenzionalmente di nascondere l’esistenza aliena.

Nel frattempo, il video parla anche di immagini di un UFO avvistato oscillare nell’aria, oltre il deserto vicino alla stazione di armi navali di China Lake, in California. Le immagini sono state apparentemente scattate nel 2007, ma rilasciate recentemente da un uomo chiamato Keith Bradshaw (pseudonimo), “troppo nervoso” per mostrarle a chiunque fino ad ora.

Divulgando le immagini, Keith spera di aprire la conversazione sulla possibilità che siamo stati o meno visitati dagli extraterrestri. Secondo alcune relazioni, si afferma di non aver visto niente di simile in oltre 40 anni di ricerca. 

Ma dove sta la verità, ancora, non è dato sapere.