Umer, dalla Russia arriva l’app per organizzare funerali

Ormai con lo smartphone si può fare praticamente tutto: shopping, prenotare le vacanze, organizzare attività ludiche o lavorative, pagare le bollette o il carburante e tantissimo altro ancora. Dalla Russia arriva Umer, una nuova applicazione che aggiunge una particolare possibilità alla già lunga lista di cose che si possono fare con lo smartphone: organizzare funerali.

Dalla Russia arriva l’applicazione per organizzare funerali

Ebbene sì, non si tratta di un (brutto) scherzo. Grazie all’applicazione Umer si può organizzare, dall’inzio alla fine, un funerale in piena regola. L’app non è ancora disponibile e lo sarà solamente fra un paio di mesi, come fanno sapere gli sviluppatori ai microfoni della Bbc.

Umer viene definita dai suoi stessi creatori “l’app che aiuta quando qualcuno muore”. Tr al’altro in lingua russa la parola “Umer” significa proprio morto.

Ma come funziona di preciso l’app per organizzare funerali? Chi deve organizzare un funerale deve semplicemente inserire nell’app il nome della persona scomparsa, la data della morte, la religione praticata e l’indirizzo. Successivamente l’utente sarà contattato da un operatore che organizza tutti i dettagli.

Una volta inseriti i dati di cui sopra, si ricevono una serie di opzioni per le esequie, con tanto di prezzo a seconda della pompa funebre e del cimitero. Ad esempio, oltre alla scelta di bara e lapide o urna (in caso di cremazione) è possibile scegliere se far cremare il caro scomparso, oppure farlo semplicemente seppellire.

LEGGI ANCHE
Google Maps: ora puoi prenotare e completare una corsa con Uber
Con Uber Movement monitori il traffico in tempo reale

Molto scettici in Russia, dove l’app Umer verrà rilasciata. Nel grande stato del mondo, infatti, internet non è molto diffuso e quindi molti addetti ai lavori non credono che Umer possa realmente decollare. Altri, invece, contestano l’idea di base, ritenuta di pessimo gusto.


Approfondisci con: in ,
FONTE: