in ,

Video Samsung Galaxy S7 vs iPhone 7 con aggiornamento iOS 10.2: chi è il più veloce

Novità piuttosto interessanti quelle che ci giungono in queste ore dal mondo degli smartphone, considerando quanto era atteso il rilascio dell’aggiornamento del sistema operativo iOS 10.2. Non è un caso che si parla moltissimo del confronto a distanza tra un top di gamma come il Samsung Galaxy S7 e l’iPhone 7, in seguito al download del firmware che ha fatto il suo esordio sul mercato nella tarda serata del 12 dicembre. Le indicazioni in questo senso sono piuttosto significative come potrete osservare a breve.

Considerando che l’upgrade sfornato da Apple è stato concepito anche per migliorare la fluidità e le prestazioni generali dello smartphone, era lecito attendersi il sorpasso da parte dell’iPhone 7 in questo test dedicato alla velocità con cui vengono aperte diverse app. A quanto pare, però, l’impatto che l’aggiornamento ha avuto sul melafonino commercializzato circa tre mesi fa non consente ancora di fare la differenza rispetto al Samsung Galaxy S7.

Samsung Galaxy S7
Samsung Galaxy S7

Le immagini che potrete gustarvi di seguito, infatti, ci dimostrano che lo stesso Samsung Galaxy S7 continua ad essere più performante in diversi ambiti. Basti pensare alla velocità con cui viene aperta la fotocamera, o altri processi attraverso i quali il dispositivo Android riesce ancora oggi a sfruttare nel migliore dei modi le caratteristiche tecniche di un processore con pochi rivali sul mercato. Anche in riferimento agli smartphone lanciati sul mercato in un secondo momento.

Insomma, nonostante le recenti novità il device Android riesce a difendersi ancora una volta alla grande. Arrivati a questo punto non ci resta altro da fare che mostrarvi il video con il quale potremo vedere contrapposti due top di gamma assoluti come l’iPhone 7, dotato del sistema operativo iOS 10.2, con il Samsung Galaxy S7, in attesa che quest’ultimo possa toccare con mano una volta del tutto un pacchetto software attesissimo del calibro di Android Nougat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…