Il gruppo Vodafone, attivo nel segmento della telefonia fissa e mobile nazionale ed internazionale, ha annunciato importanti cambiamenti che si pongono a margine di una nuova strategia di mercato che non conta soltanto su un’attenzione mirata al rilascio di offerte ritagliate a misura d’utente, come le ultime Vodafone Shake Remix e One e le più recenti proposte Special 7GB tornate in auge all’incredibile prezzo di soli €10, ma anche di mutamenti interni molto più profondi, volti a conclamare una nuova strategia che si concretizza anche con un nuovo slogan di lancio ed un logo ridisegnato ad hoc. 

Qualcosa in casa Vodafone sta cambiando tanto nella forma che nella sostanza. Il logo di appartenenza alla compagnia lanciato nel lontano 2009, e che noi tutti ormai conosciamo da tempo, cambia la sua forma adattandosi ad un layout bidimensionale che abbandona le forme 3D. Lo slogan “Power to You”, inoltre, cambia letteralmente per rifarsi ad un nuovo paradigma di comunicazione efficace che pone in evidenza di un decisivo cambio di rotta da realizzarsi nelle 36 location internazionali dove il gestore opera, Italia inclusa quindi.

Il nuovo piano strategico conterà quindi su un approccio che vedrà le nuove tecnologie e le nuove reti di telecomunicazione next-gen al centro della scena mobile e residenziale. Vodafone non sarà un semplice gestore telefonico, ma piuttosto un complesso apparato al servizio delle tecnologie digitali e degli annessi servizi. Obiettivo, in questo caso, il progressivo miglioramento della qualità della vita del consumatore.Vodafone logo 2017

Ed ecco dunque che “Power to You” diventa “The future is exciting”, il che la dice lunga sulle intenzioni di una società che guarda con positività ad un avvenire in cui la tecnologia regnerà sovrana tanto nel segmento TLC che in quello proprio dei servizi digitali correlati. Lo slogan “Il futuro è straordinario. Ready?” si accompagnerà in Italia come negli altri mercati di riferimento ad un cambio look per l’ormai iconica virgoletta creata sin dal lontano 1998.

Per giungere a questi cambiamenti grafici e strategici la società ha messo a punto una serie di ricerche di mercato approfondite ed un’analisi oggettiva del futuro basata su sperimentazioni che pongono in primo piano il miglioramento qualitativo e quantitativo dei servizi sulla base dei feedback di oltre 30.000 utilizzatori dislocati in 17 Paesi.

A partire da domani, 6 Ottobre 2017, Vodafone lancerà una campagna pubblicitaria internazionale senza precedenti. Si tratterà, nel dettaglio, di uno spot della durata di 60 secondi realizzato per conto della Ridley Scott Associates, in cui si spiega a chiare lettere che la tecnologia è in continuo fermento e che questa si evolve nel tempo muovendosi di pari passo con la necessità degli esseri umani di stabilire un’interazione a più alto livello.

Per giungere a questa conclusione, Vodafone ha seguito un preciso iter conoscitivo delle preferenze e delle analisi degli utenti di 14 Paesi tra cui l’Italia, per un totale di circa 13.000 intervistati che hanno fornito un’anteprima sulla percezione del futuro tecnologico che ci attende.

I risultati, in particolare, hanno visto una preponderanza di opinioni positive ed ottimistiche sull’impatto che la tecnologia avrà da qui a 20 anni. Tra i giovani di età compresa tra i 18 ed i 24 anni, nello specifico, il 62% vede di buon occhio il potenziale miglioramento indotto al nostro stile di vita grazie alla tecnologia. Questo filone d’opinione, ad ogni modo, pare essere condivisa su larga scala dalla maggior parte del campione di intervistati.

Serpil Timiray, Responsabile Interno per le Operazioni Commerciali e Strategiche di Vodafone, si allinea all’opinione comune intervenendo direttamente sulla questione offrendo un parare personale in merito al profondo impatto che la tecnologia moderna e futura avrà sulle nostre vite. In quali ambiti, dunque, potremmo servirci della tecnologia per accrescere in positivo il divario con l’innovazione dei giorni nostri? Ecco un limpido esempio dei potenziali cambiamenti indotti da un crescendo tecnologico già in programma:

  • Componenti stampati in 3D per la costruzione di alloggi, con componenti stampati in 4D in grado di evolversi nel tempo assieme alle esigenze abitative delle famiglie;
  • Un aumento di cinque volte della capacità globale di produzione di energia pulita grazie all’installazione di pannelli solari non più solo sui tetti degli edifici, ma anche su finestre, pareti e persino sulle autostrade;
  • Operazioni mediche personalizzate grazie alla bio-stampa 3D di organi e arti;
  • Nuovi sistemi di trasporto pubblico, con treni ultraveloci che collegheranno le città sfiorando i mille chilometri all’ora;
  • Progetti di raccolta idrica su larga scala, come sistemi di raccolta dell’acqua piovana, reintegro delle acque freatiche e dissalazione, in grado di trasformare la vita di 1,2 miliardi di persone che vivono in aree colpite da penuria idrica; e
  • Crescita dell’uso dei sensori connessi in agricoltura, con conseguente aumento della produzione alimentare, e sviluppo di nuove fonti proteiche che sostituiranno sempre più la carne.

“Crediamo ci siano molte valide ragioni per essere ottimisti riguardo al futuro, partendo dalle grandi innovazioni emergenti nella scienza e nella tecnologia, che già iniziano ad avere un profondo e positivo impatto sulla società. Vodafone può contate su una lunga storia nella diffusione di nuove tecnologie a milioni di persone in tutto il mondo, migliorando la qualità della vita e trasformando i luoghi di lavoro. Il nostro nuovo posizionamento vuole incarnare la missione di Vodafone, ovvero quella di aiutare i nostri clienti e le comunità ad accogliere e beneficiare delle straordinarie innovazioni che plasmeranno il mondo”

Vodafone, dunque, ha deliberatamente deciso di riscrivere il futuro ed nuovo slogan è soltanto il preludio di un avvenire fortemente Hi-Tech che stravolgerà letteralmente la nostra vita. Ulteriori informazioni sono disponibili pubblicamente attraverso il comunicato ufficiale diramato dall’azienda. Che cosa ne pensi di questa strategia di pianificazione del futuro? Spazio a tutti i tuoi commenti ed a tutte le tue considerazioni al riguardo.

FONTE