robot sushi

I robot al giorno d’oggi possono fare di tutto, anche portarvi a casa il sushi. Questa idea, nemmeno a dirlo, viene dal Giappone, patria della pietanza in questione e da sempre nazione che punta forte sulla robotica.

La compagnia ZMP, in partnership con l’azienda di consegne alimentari Ride On Express, ha messo in piedi una piattaforma in grado di soddisfare il palato dei più affamati. Merito dei robot CarriRo. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

CarriRo, il robot che consegna il sushi

Pochi giorni fa vi abbiamo parlato dei calciatori robotici che a novembre daranno vita alla Coppa del Mondo che si terrà in Corea del Sud, oggi torniamo in Asia per raccontarvi di altre macchine straordinarie. Le consegne a domicilio non sono certo una novità, ma quelle delle quali stiamo per parlarvi non le avete sicuramente mai viste.

robot sushi

Piccoli robot di misure contenute in grado di evitare pedoni e altri ostacoli grazie a sensori integrati, non fatevi ingannare dalla piccola taglia perché questi simpatici pony express sono in grado di trasportare il cibo che serve a 60 persone. Sì, avete capito bene, 60 persone, parliamo dunque di un bel po’ di sushi.

Velocità di circa quattro miglia orarie, non certo dei missili ma tanto basta per muoversi in sicurezza nel traffico urbano e recapitare la merce nei tempi previsti. Il cliente non deve fare assolutamente nulla, pensano a tutto i robottini rossi.

L’esterno lucido conferisce un aspetto ancora più piacevole a questi piccoli robot, questo agosto inizieranno a lavorare in Giappone. Si parte con una fase test in parchi e strade private, poi si passerà alle consegne vere e proprie.

Fonte: geek.com