Il team di sviluppo Whatsapp ha rilasciato in settimana le nuove funzioni per la creazione delle Storie, ovvero sia la nuova funzione Stato. Si tratta di una feature che non è stata certamente apprezzata da tutti e che pertanto potreste voler disattivare.

Ma se, invece, apprezzate il nuovo approccio social conferito al client di messaggistica istantanea, non potete non conoscere questi 8 trucchi. Scopriamoli insieme, ma prima scopriamo (per chi ancora non lo sapesse) che cosa consente di fare la nuova funzione.

Cos’è lo Stato Whatsapp?Stato Whatsapp

Whatsapp Stato è una nuova funzione che consente di condividere delle storie che hanno una validità di 24 ore, trascorse le quali il contenuto svanisce. Si tratta di una sorta di piccola presentazione, all’interno della quale è possibile inserire testi, immagini (anche in formato animato) e brevi video. Un modo decisamente social di vivere la nostra app IM.

Coloro che visualizzano e ricevono lo stato dai propri contatti possono interagire commentando direttamente o sorvolando disponendo l’opzione silenzioso. Ad ogni modo, la nuova funzionalità offre molto più di quello che da a vedere. Ecco perciò come adoperare i nostri trucchi, validi sia per Android che per iOS e sistemi Windows Mobile. 

Trucchi Stato Whatsapp

Questi trucchi vi aiuteranno ad apprezzare al meglio la nuova funzione.

  1. Aggiornamenti in Pausa. Tutti coloro che hanno utilizzato la funzione hanno scoperto che è difficile visualizzare il contenuto dello stato in così breve tempo, ben che più se si tratta di contenuti testuali molto lunghi. Leggere frasi prolisse in tempo breve può risultare, alla lunga, davvero fastidioso. Per ovviare a questo inconveniente sappiate che è possibile metterlo in pausa. Come? Basta fare tap e tenere premuto sullo schermo al momento della visualizzazione. Inoltre, sempre tramite i controlli virtuali tramite tocco, è possibile ingrandire i contenuti utilizzando il pinch to zoom.
  2. Saltare uno stato. Per passare allo stato successivo è sufficiente fare tap sulla schermata.
  3. Saltare da uno stato all’altro. Se si sta visualizzando uno stato poco interessante e non si vuole attendere il passaggio automatico al successivo è possibile intervenire tempestivamente facendo un semplice swipe. Questo vale sia per gli stati precedenti (swipe da sinistra) che per quelli successivi (swipe da destra).
  4. Disattivare un contatto. Se non conoscete bene un contatto o semplicemente non volete monitorare le sue Storie è possibile utilizzare la funzione silenzioso. Per farlo basta accedere a Whatsapp Stati e dalla sezione Aggiornamenti recenti individuare il contatto per il quale si intende disattivare la funzione. A questo punto basta premere a lungo sul contatto per scegliere di attivare o disattivare la visualizzazione. Nel caso si iOS è sufficiente fare uno swipe verso sinistra e scegliere disattiva confermando eventuali messaggi in sovra impressione. Così facendo gli Stati di quel determinato contatto non verranno visualizzati nella coda della Storie.
  5. Pubblicazione di uno stato in privato.  Per poter rendere privato uno stato su Whatsapp dobbiamo intervenire sulle opzioni privacy. Per farlo basta acquisire un video o un’immagine, personalizzarla con le emoji  o le vostre frasi e fare tap sull’icona che pubblica il contenuto. A questo punto l’app vi ricorderà che lo stato ha una validità limite di 24 ore per tutti i contatti. In alternativa è possibile scegliere chi dovrà visualizzare lo stato selezionando le Impostazioni della Privacy (iOS) o Cambia Impostazioni della Privacy (su Android).Stato Whatsapp PrivacyDal nuovo menu in sovra impressione scegliere “i miei contatti”, “i miei contatti eccetto…” per escludere o “condivisi solo con” per scegliere, nello specifico, con chi condividere la Storia .Una volta effettuata la scelta basta fare tap su Fine e pubblicare.
  6. Cambiare Fotocamera.  Durante la registrazione video per uno Stato Whatsapp è possibile fare uno switch camera scegliendo quella posteriore o anteriore. Basta semplicemente selezionare l’icona della fotocamera in basso a destra o fare un doppio tap sul display. Funzione disponibile anche in modalità foto.
  7. Cambiare colore alle emoji. Una caratteristica che distingue le nuove funzioni Whatsapp da quelle Instagram è la possibilità di cambiare il colore delle emoji. Dopo aver acquisito una foto è sufficiente selezionare il simbolo delle emoji (dalle opzioni in alto) ed una volta scelta quella che più ci piace regoalrne il colore agendo dallo slider colore che apparirà sulla sinistra. L’opzione, almeno per il momento, è concessa in esclusiva ai sistemi Android.
  8. Rispondere ad uno stato. Sicuramente lo sapete già, ma è possibile rispondere ad una Storia attraverso la relativa opzione che appare una volta che si visualizza lo stato. Ciò che potreste non sapere, invece, è che la risposta può non essere semplicemente un testo. Di fatto, è possibile fare reply con un video, un’immagine o una GIF, rispondendo alla “Storia con un’altra Storia”.

    Premendo su Rispondi, infatti, è possibile allegare un contenuto multimediale facendo tap sull’icona della fotocamera. Si potranno realizzare foto e video o scegliere immagini e clip dalla gallery di sistema tramite l’icona sulla sinistra della UI. Da quest’ultima, inoltre, è scegliere l’immagine preferita o passare direttamente alle GIF con il tasto GIF.

Conoscevate questi Tricks Whatsapp? Fateci sapere che cosa ne pensate del nuovo aggiornamento e che cosa non vi ha ancora particolarmente convinto.

LEGGI ANCHEWhatsapp: come dettare un messaggio di testo, su Android ed iOS.