Whatsapp Messenger, nelle sue versioni mobile, web e standalone previste rispettivamente per gli ecosistemi Android, iOS, Windows e macOS, rappresenta di certo una meta obbligata per tutti coloro che intendono contare su un sistema che offre una serie di servizi ad ampio raggio che esulano dal semplice utilizzo delle funzionalità di messaggistica istantanea e che spaziano invece nella condivisione contestuale di contenuti multimediali, documenti e nella gestione integrata delle chiamate vocali, delle video chiamate e di tutte quelle altre feature che negli anni abbiamo imparato a conoscere in prima persona. 

Ad ogni modo, nonostante il parco funzioni previsto dal clienti sia già molto ricco, il team di sviluppo prevederà anche ulteriori aggiunte che consentiranno di beneficiare di ulteriori layer di utilizzo che estendono le potenzialità software dell’applicativo.

Ed ecco giungere, dopo l’annuncio per le feature Autoresponder dei messaggi e le funzioni Whatsapp Business ,anche nuove informazioni circa una prossima implementazione funzionale che tiene conto della possibilità di tracciare attivamente la posizione dei nostri contatti dietro espressa autorizzazione.

La funzionalità integrativa Whatsapp Live Location, di fatto, introduce la condivisione della posizione in real-time con gli amici in chat. In precedenza si era già avuto modo di apprezzare la funzione standalone per l’invio della posizione statica, ma ora il concetto si estende riprendendo una funzionalità già vista ed utilizzata nei sistemi software di navigazione Android come Google Maps.Whatsapp monitoraggio della posizione gps contatti

Nel momento in cui un utente avvia una chat con un amico questi ha la possibilità di visualizzare la sua posizione su una mappa dinamica che traccia gli spostamenti secondo per secondo dell’utente.

Trattasi di una funzione Whatsapp che offre la possibilità di un utilizzo selettivo limitato nel tempo secondo uno schema previsto a intervalli di 15 minuti, 60 minuti ed 8 ore consecutive dalla concessione dell’autorizzazione.

Una funzione che opera per qualsiasi chat avviata con un contatto e che consente, secondo quanto riferito dal team di sviluppo, di avere informazioni minuto per minuto sugli spostamenti degli utenti che, ad ogni modo, possono interrompere la registrazione in qualsiasi momento negando il loro consenso al tracciamento.

Certamente un modo rapido e sicuro per ottenere l’ubicazione esatta di un contatto, ma che spiana la strada ad un serio dibattito sull’aspetto privacy ed a conseguenze secondarie di varia natura che coinvolgono anche un eccessivo e di certo non richiesto battery drain, causa uso intensivo delle funzionalità GPS da volersi in particolar modo nei confronti dei device di fascia bassa che operano su piattaforme hardware e sistemi retrodatati.

Whatsapp condivisione posizione tempo reale

Ad ogni modo, il responsabile della divisione prodotti della compagnia, Zafir Khan, rassicura gli utenti garantendo loro che le ottimizzazioni corrisposte alle funzioni riportano un basso impatto sulle prestazioni generali dei device e sul consumo di batteria. Khan, in un intervento diretto, aggiunge che:

“Il nostro team di ingegneri ha dedicato una notevole quantità di tempo alle ottimizzazioni da prevedersi per l’utilizzo della batteria”

A questo punto resta solo da considerare il punto di vista della riservatezza che, in ultima analisi, rimettiamo nella mani degli esperti del settore ed in quelli che saranno i vostri giudizi critici sulla questione. Fateci conoscere il vostro punto di vista lasciando pure un commento al riguardo.