Un mese fa WhatsApp aveva annunciato l’arrivo di un interessante servizio dedicato alle aziende: il suo nome è WhatsApp Business. Attualmente, la versione dell’app di messaggistica, dedicata al settore Business, si trova in una fase di test e inoltre per partecipare è richiesto la compilazione di un sondaggio. In alternativa è possibile effettuare il download dell’APK sul sito web APKMirror.com.

Il blog Android Police ha ricevuto nelle scorse ore alcuni interessanti screenshot i quali mostrano le principali novità e le differenze rispetto a WhatsApp Classic. Il logo presenta un design simile; tuttavia, il telefono è stato sostituito con la B maiuscola. Un’altra interessante feature proposta dal software aziendale è la possibilità di installarlo assieme a WhatsApp sullo stesso smartphone così da poter separare le conversazioni di lavoro da quelle personali.

WhatsApp Business feature

WhatsApp Business: ecco le feature proposte dalla versione aziendale dell’app di messaggistica

Il funzionamento principale di WhatsApp Business si limita principalmente alla creazione di un nuovo account associato a un altro numero di cellulare. La versione Business del software di messaggistica istantanea consente anche di abbinare un numero di telefono fisso. Nel caso in cui viene utilizzato lo stesso account di telefono, i messaggi e le varie conversazioni saranno trasferite sulla nuova applicazione.

Per quanto riguarda l’interfaccia utente di WhatsApp aziendale, questa è simile a quella di WhatsApp. Troviamo, infatti, 4 schede: Fotocamera, Chat, Stato e Chiamate. Presenti anche le Impostazioni dove sono state aggiunte due nuove opzioni: Statistics e Business Settings. La prima consente di visualizzare i numeri dei messaggi inviati, consegnati, letti e ricevuti.

WhatsApp Business feature

La seconda, invece, permette all’utente di inserire le informazioni della propria azienda fra cui il nome, la posizione geografica, la categoria, la descrizione, l’e-mail e il sito web ufficiale. È possibile anche immettere il messaggio che gli utenti riceveranno in caso di contatto quando la società non è disponibile (away message). Il software aziendale permette, poi, di programmare l’invio di un SMS in un dato momento, ad esempio alla chiusura.

Nel momento in cui un cliente della società aggiunge il numero di quest’ultima nella lista dei contatti personali e tenta di contattarla, apparirà un messaggio riguardo all’utilizzo della crittografia end-to-end. Nella finestra della chat viene indicato, inoltre, se l’account aziendale è verificato oppure no. Purtroppo non è chiaro se WhatsApp Business potrà essere utilizzato da tutte le aziende indipendentemente dalle loro dimensioni.

Fonte