WhatsApp

Whatsapp disporrà presto di un’opzione che consentirà di adoperare i tag nelle chat. Grazie al nuovo sistema si sarà in grado di evitare lo scorrimento dei messaggi individuando a priori tutti i messaggi di nostro interesse in cui siamo appunto taggati.

In realtà esiste già un sistema che consente di sfruttare l’opzione di ricerca. Si tratta in questo caso della ricerca per parola chiave cui si accede cliccando sulla lente di ingrandimento in alto a destra dell’interfaccia. Attraverso questo riferimento si avvia una semplice ricerca testuale dei messaggi con i riferimenti indicati. In teoria, quindi, è già possibile sfruttare la possibilità di ricerca messaggi in qualità di tag.

Nelle chat di gruppo è sufficiente fare tap sui tre pallini in alto a destra, scrivere il proprio nome e visualizzare tutti i messaggi in cui figura il riferimento. Si tratta di un buon metodo per ingannare l’attesa per l’arrivo della nuova funzionalità Whatsapp. Magari si potrebbe notificare agli amici di specificare il proprio nome all’interno del messaggi in conversazioni multiple.

Il vantaggio derivante dall’uso di questa funzione si traduce chiaramente nella possibilità di eliminare il superfluo consentendoci una facile individuazione dei messaggi in cui siamo eventualmente citati. Certo la funzione tag risulterà più affidabile e completa, ma per il momento questa si rende comunque efficace. Non credete? Nel frattempo si segnala anche l’arrivo di un’altra comoda funzione che sarà introdotta in vista di un prossimo update.