Il team di sviluppo Whatsapp Messenger ha disposto l’introduzione del nuovo sistema di sicurezza da fornirsi attraverso l’implementazione della verifica in due passaggi sia per gli utenti del’emisfero Android/iOS che sulle piattaforme di gestione Desktop.

L’introduzione del nuovo sistema porta all’applicazione di un ulteriore layer di sicurezza verso tutti gli utilizzatori della piattaforma ed è qualcosa a cui Whatsapp sta lavorando ormai da diversi mesi. Per abilitare le nuove funzioni di verifica l’utente non deve fare altro che intervenire attraverso il menu Impostazioni dell’applicazione agendo al percorso:
Account > Verifica in due Passaggi > Abilita

Per utilizzare la verifica in due passaggi è necessario elaborare un codice a 6 cifre. In tal caso è sconsigliabile adoperare i classici modelli numerici (1-2-3-4-5-6 o 6-5-4-3-2-1) ma elaborare piuttosto un pincode più impegnativo che non ponga in essere un problema alla sicurezza. Nel caso in cui il codice venga smarrito è sempre possibile procedere al reset del codice tramite email, il che consentirò anche di disabilitare direttamente il processo di verifica in due step.

Ad ogni modo potrebbe darsi che qualche malintenzionato si serva di questo sistema per inoltrare delle fake mail che spianano la strada ad altri generi di attacchi. In questo caso, se non avete abilitato la funzione di verifica, non cliccate sul link indicato alla mail in quanto potrebbe trattarsi di un falso voluto dagli hacker per accedere ai vostri dati sensibili.Whatsapp

Nel caso in cui, invece, aveste richiesto espressamente il nuovo livello di protezione sarete in grado di accedere ai servizi tramite il nuovo codice che in tal senso garantisce un miglior margine di protezione. Maggiori informazioni possono essere recuperate attraverso il link ufficiale che rimanda alla FAQ per la nuova funzione Whatsapp Messenger.

LEGGI ANCHE: WhatsApp, privacy addio: arriva localizzazione istantanea, cosa cambia