Novità forti all’orizzonte per Whatsapp: da un lato la possibilità di cancellare i messaggi prima che vengano letti, dall’altro la perdita di uno dei fondatori del social. Brian Action ha annunciato, con un post su Facebook, l’intenzione di lasciare l’azienda per dedicarsi ad un suo personale progetto con una fondazione che unisca tre settori: no profit, tecnologia e comunicazione.

Brian Acton però ha deciso di mettere da parte molte noccioline per sopravvivere alla sua prossima vita da filantropo. Uscendo dall’azienda il suo patrimonio netto sarà di 6,5 miliardi di dollari, una cifra astronomica dovuta in parte all’enorme gettito generato dall’acquisizione del social Whatsapp da parte di Facebook e Zuckerberg, acquistata nel 2014 per la cifra di 19,5 miliardi di dollari.

Whatsapp, nuove funzioni in arrivo mentre un fondatore va via con 6.5 miliardi di patrimonio
Brian Acton, uno dei fondatori di Whatsapp, sulla sinistra posa per la stampa sullo sfondo dell’icona della loro app, un successo mondiale con oltre 1 miliardo di utenti attivi ogni mese

L’app di comunicazione più utilizzata qui in Europa diventa così gratuita, e nell’ultimo anno si arricchisce di tante novità appannaggio di altre applicazioni acquisite da Facebook, come ad esempio Instagram con le sue storie, iniziale copia delle storie di Snapchat.

Whatsapp si prepara anche ad introdurre una novità che farà felici tutti i suoi utenti: la possibilità di cancellare i messaggi inviati, a patto che questi non siano ancora stati letti dal destinatario. Questa funzione non è una novità assoluta, già altri competitor la utilizzano da tempo, come ad esempio Telegram, che offre anche la possibilità di creare chat temporanee il cui contenuto “svanisce” nel nulla dopo 24 ore. 

Ne dà notizia WABetaInfo, account Twitter dedicato esclusivamente alla rivelazione di nuove funzioni del social verde. Secondo le ultime indiscrezioni, sarà possibile per gli utenti cancellare un messaggio inviato definitivamente, a patto che esso non sia stato già letto dal/dai destinatario/i. Non solo il messaggio all’interno della chat viene cancellato, ma anche l’annessa notifica, sia su Android che iOS.

La nuova funzione di Whatsapp potrebbe arrivare con il prossimo aggiornamento anche al ramo stabile dell’applicazione. Torneremo ad aggiornarvi non appena avremo maggiori informazioni sul rilascio di questa funzione.