whatsapp apple aggiornamento multidispositivo
Foto di Alfredo Rivera da Pixabay

Questa volta non si tratta di una bufala, una versione a pagamento di WhatsApp sta effettivamente arrivando! A confermarlo, nelle scorse ore, il famoso leaker WABetaInfo. Questo, ha sganciato la bomba e ha dato alcuni dettagli in merito all’abbonamento in arrivo. Fortunatamente, la versione a pagamento riguarderà solo una categoria di utenti. Scopriamo tutti i dettagli.

WhatsApp a pagamento sta per arrivare, ma diversamente da quanto potrebbe sembrare, la situazione non è tragica. Il cambiamento, infatti, non andrà ad intaccare tutti gli utenti, ma solo una piccola parte. Stando a quanto dichiarato da WABetaInfo, la versione a pagamento sarà disponibile solo per coloro che possiedono un account business. Cosa succederà agli utenti standard?

 

WhatsApp: la versione a pagamento si affianca a quella gratis

La versione gratis di WhatsApp che utilizziamo ogni giorno continuerà a rimanere la stessa anche dopo l’arrivo della sottoscrizione per account business. Quest’ultima, sarà semplicemente un extra. Il suo scopo, sarà quello di offrire ad utenti business una serie di benefici speciali a fronte del pagamento di una somma ancora ignota. Se siete utilizzatori standard, quindi, potrete continuare ad utilizzare WhatsApp senza pagare un centesimo!

La sottoscrizione è stata “annunciata” dal leaker nelle ultime ore. Al momento, non si sa quando verrà resa disponibile al pubblico. Considerando che ancora non è stato fatto nessun annuncio ufficiale da parte della casa, potrebbero volerci ancora alcune settimane. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.