WhatsApp logo ufficiale
WhatsApp

Aria di grandi novità in casa WhatsApp. Il noto social ha portato in campo una funzione che in molti attendevano da tempo. Parliamo, ovviamente, delle reazioni ai messaggi. Da adesso in poi, anche sul noto servizio di messaggistica si potranno aggiungere emoji ai singoli messaggi. In questo articolo vi spieghiamo come fare!

Le reazioni ai messaggi WhatsApp sono state annunciate qualche mese settimana fa. Tuttavia, il rilascio al pubblico è stato avviato solamente in queste ore. Per poter reagire ai messaggi è necessario aver installato l’ultima versione dell’app. La funzione arriva insieme ad una serie di novità interessanti per i gruppi. É proprio in questi ultimi, infatti, che le reazioni risulteranno particolarmente utili. Scopriamo insieme come usarle.

 

WhatsApp: come reagire ai messaggi

  1. Aprire l’app WhatsApp;
  2. Entrare nella chat di interesse (singola o gruppo);
  3. Individuare il messaggio al quale si vuole aggiungere una reazione;
  4. Premere e tenere premuto il messaggio per alcuni secondi per far comparire le possibili reazioni;
  5. Fare tap su una delle 6 emoji per confermare la reazione.

Una volta inviata, la reazione comparirà nell’angolo in basso a destra del messaggio. Nel caso della presenza di più reazioni ad un singolo messaggio, come ad esempio può accadere nei gruppi, queste verranno visualizzate affiancate ad un numero. Basta cliccare su di esso per aprire un riepilogo e vedere quali partecipanti del gruppo hanno reagito e quale emoji hanno scelto.

Come accennato ad inizio articolo, la funzione è attualmente in fase di rilascio. Se avete scaricato l’ultima versione di WhatsApp, ma ancora non vedete la novità, non disperate, comparirà nei prossimi giorni. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: WhatsApp.com