WhatsApp truffa
Photo by Dima Solomin on Unsplash

Nuovo giorno, nuova truffa WhatsApp. I cybercriminali stanno continuando a bombardare il servizio di messaggistica con una serie di tranelli particolarmente dannosi. In queste ore, si sta diffondendo una truffa che porta alla perdita del proprio profilo WhatsApp. Come riconoscerla e come difendersi? Scopriamolo insieme.

Ad annunciare la truffa, il fondatore della società di cybersicurezza CloudSek, Rahul Sasi. Questo, ha spiegato che una serie di malintenzionati sta sfruttando una metodo alquanto semplice per rubare gli account WhatsApp di molti utenti. L’allarme è stato dato inizialmente per gli utenti indiani, tuttavia, la truffa funziona e può essere applicata in tutto il mondo. Ecco di che si tratta.

 

WhatsApp: la inusuale truffa che ti ruba il profilo

Tutto parte dall’arrivo di un SMS che incita a chiamare una numero di telefono specifico, preceduto da un codice. Questo, con il finto fine di ottenere un premio o risolvere un problema. Se la vittima prova a telefonare al numero, nel giro di pochi minuti, il cybercriminale riesce a rubargli il profilo WhatsApp. In che modo? Semplice, perché lo strano codice che precede il numero altro non è che il codice comune che comunica all’operatore della vittima di inoltrare tutte le chiamate e gli SMS al numero del cybercriminale. Nel momento in cui si effettua la chiamata, quindi, il cybercriminale invia a WhatsApp la richiesta di cambio numero per l’account e il servizio invierà il codice a 6 cifre da inserire per confermare la procedura. Tale codice, però, non arriva via SMS alla vittima, ma viene inoltrato al cybercriminale. Quest’ultimo, in pochi secondi, riesce ad impossessarsi dell’account.

In Italia, il codice per inoltrare le chiamate e gli SMS è **21*(numero di telefono a cui si inoltrano). Se quindi ricevete un qualsiasi messaggio che vi incita a chiamare ad un numero di telefono che inizia con questo codice, non fatelo per nessun motivo! Si tratta, infatti, di un tentativo di rubarvi l’account WhatsApp. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.