WhatsApp logo ufficiale
WhatsApp

Una nuova interessante funzione è appena stata introdotta nell’ultima versione di WhatsApp per dispositivi Android. Parliamo di una ridisegnata modalità fotocamera in grado di rendere più facile la registrazione di contenuti video all’interno dell’app. Andiamo a scoprire più dettagli a riguardo.

WhatsApp sta facendo grossi passi in termini di miglioramento del suo servizio di messaggistica. La novità di cui parliamo in questo articolo, la modalità fotocamera ridisegnata, è in lavorazione da diverso tempo. Finalmente, l’azienda ha deciso di renderla disponibile per tutti gli utenti Android con un nuovo aggiornamento dell’app. Ecco cosa cambia rispetto al passato.

 

WhatsApp: cosa porta in campo la nuova modalità fotocamera

La nuova modalità fotocamera di WhatsApp serve a rendere l’esperienza utente più fluida che mai. Grazie alla nuova interfaccia, è possibile passare facilmente da modalità video a modalità foto, semplicemente con uno swipe laterale. In questo modo, basta un semplice tap, nella modalità video, per avviare la registrazione dei contenuti. Parliamo di una soluzione decisamente migliore di quella proposta dalla “vecchia” interfaccia (tenere premuto il pulsante della modalità fotocamera per tutta la durata della registrazione).

Come abbiamo accennato ad inizio articolo, la novità è stata appena lanciata nell’ultimo update dell’app WhatsApp per dispositivi Android. Per poter visualizzare la nuova modalità fotocamera, quindi, è necessario scaricare l’aggiornamento. Ricordiamo che la funzione è al momento disponibile solo per i dispositivi Android. Nelle prossime settimane, dovrebbe arrivare anche sui dispositivi iOS (sempre tramite un aggiornamento dedicato). Restate in attesa per tutti gli eventuali sviluppi a riguardo.

Ph. credit: WhatsApp.com