Nel corso della giornata di ieri Microsoft ha annunciato il completamento delle procedure di integrazione per le funzioni da volersi con il prossimo major update Windows 10, ovvero il tanto atteso Creators Update da rilasciarsi come detto nel corso della prossima Primavera all’attenzione degli utilizzatori del nuovo sistema operativo.

Nel corso del Windows Developer Day tenutosi online si sono i nuovi termini dell’aggiornamento come il ritorno di Kodi sulle piattaforme gioco XBox One in formato UWP, il Project NEON ed i giochi UWP in arrivo per i sistemi XBox One entro il 2017.

Un’ulteriore importante novità è stata quella relativa all’ufficializzazione dello status completed feature per gli OS Windows 10 e dell’SDK Creators Update. In relazione a questo ultimo punto, quindi, non resta altro da fare che provvedere alla correzione dei problemi e quindi dei bug cui siamo venuti a conoscenza tramite tutte le build Beta rilasciate nel periodo per gli Insider del Fast Ring. Si tratta sostanzialmente degli ultimi ritocchi da apportare a garanzia di una estensibilità dell’esperienza di utilizzo con le piattaforme. Windows 10 Anniversary Update 1

A partire da oggi, quindi, gli utenti Insider non conteranno più sulle novità da volersi con il prossimo update lato feature ma soltanto con ottimizzazioni mirate su build ormai stabili da rilasciarsi su base settimanale per i prossimi due mesi a venire.

Giusto ieri Microsoft ha rilasciato una nuova build per i sistemi desktop che porterebbe all’introduzione delle ultime novità, delle quali la più rilevante è senz’altro la modalità di visualizzazione Compact Overlay, sostanzialmente riconducibile ad una sorta di sistema Picture-in-Picture.

Allo stesso modo il settore mobile dovrebbe ricevere la sua build nel corso della settimana, stando a quanto riferito in via ufficiale dal responsabile della divisione Insider, Dona Sarkar. Avete seguito da vicino gli sviluppi del nuovo aggiornamento Windows 10? Che cosa ne pensate delle novità introdotte? Consulta il nostro portale per avere un’idea chiara su cosa ci riserverà la prossima versione del sistema. A voi tutti i commenti.

LEGGI ANCHE: Windows 10 Insider Build Desktop IP 15025 rilasciata nel Fast Ring