Nel corso di questi ultimi mesi seguitati all’annuncio della nuova release Crators Update per Windows 10 abbiamo assistito alla progressiva introduzione di nuove feature e miglioramenti sopraggiunti attraverso le varie build che nel periodo hanno popolato il canale Insider e che si fanno via via sempre meno marcate in luogo di un rilascio previsto nel corso della prossima Primavera.

Di fatto potrebbe trattarsi dell’ultimo rilascio che introduce un’aggiunta alle funzionalità di sistema e pertanto è nelle intenzioni di Microsoft procedere a passo spedito verso la correzione di bug di sistema e problemi noti che in queste settimane sono stati presi sotto esame dal tema di sviluppatori.

Per il momento intanto la nuova build Windows 10 15031 introduce alcune sostanziali modifiche all’esperienza di utilizzo delle piattaforme Desktop e si classifica quale base per l’ottimizzazione dell’OS. Per quanto riguarda gli Insider del circuito mobili, intanto, la software house di Remond ha fatto sapere che la nuova build dedicata sopraggiungerà sul finire della settimana. Di fatto la nuova build desktop segna l’ultimo passo verso la definitiva implementazione stabile in considerazione del fatto che ci troviamo alla prima rs2_release che anticipa la versione finale. windows 10

Ecco che cosa offre la nuova distribuzione Beta Preview Windows 10:

  • Nuova finestra Compact Overlay: volete continuare a guardare un film anche quando passate ad un’altra app ad esempio per guardare le e-mail in arrivo? Oppure continuare la visione di un video durante la navigazione sul web? Serve proprio a questo la nuova funzione introdotta sulla build 15031. La finestra Compact Overlay è sostanzialmente una modalità Picture-in-Picture che funziona come una tradizionale finestra di Windows e che raffigura la riproduzione di un video.
  • Dynamic Lock: la nuova opzione blocca automaticamente il PC Windows 10 quando non c’è nessuno nei paraggi, basandosi sulla vicinanza dello smartphone abbinato via Bluetooth.
  • Nuova icona di Condivisione: cambierà automaticamente sulle app che utilizzano il font Segoe MDL2
  • Migliorato il supporto a pieno schermo per la Game Bar

Unitamente a queste ultime novità funzionali troviamo la risoluzione di alcuni bug specifici ed ottimizzazioni varie al codice di programmazione. Restano ancora da risolvere i problemi noti portatisi avanti con le build precedenti e verso cui Microsoft dedicherà focus dedicato con le prossima build Desktop. In attesa delle versioni dedicate al segmento mobile si attende un miglioramento ai profili di sicurezza ed alla compatibilità dei programmi.

Ricordiamo che il download delle nuove versioni può essere richiesto da tutti gli utenti Insider attraverso il canale privilegiato Windows Update. Che cosa ne pensate del nuovo aggiornamento? A voi tutti i commenti.

LEGGI ANCHE: Windows 10 Creators Update completato: adesso mancano solo i bugfix