Microsoft Corporation aveva annunciato importanti novità per la nuova Game Mode, da volersi con l’introduzione del prossimo Creators Update Windows 10. Nello specifico, si era parlato di una feature in grado di dirottare le risorse hardware di sistema CPU-GPU per il miglioramento delle sessioni di gioco.

Presso la Game Developers Conference tenutasi questa settimana, il team XBox capitanato dalla personalità di Eric Walston ha illustrato alcuni dettagli sul funzionamento di questa nuova modalità. A livello di OS, un gioco rappresenta soltanto un processo, al pari di qualsiasi altra applicazione o programma. Attraverso l’implementazione del Game Mode su Windows 10, invece, si realizzerà un isolamento del gioco dall’ambiente operativo. Un contesto in cui ogni risorsa CPU e GPU sarà utilizzata per incrementare le prestazioni e la qualità della sessione.

Dal punto di vista del processore, in particolare, si otterrà un sostanziale miglioramento dovuto al fatto che si sarà in grado di sfruttare un maggior numero di core. Ad esempio, in una configurazione Octa-Core, si può ottimisticamente pensare di destinare sei core alla sessione di gioco. In questo caso i core in questione saranno destinati ad uso esclusivo del videogioco, consentendo un’ottimizzazione mirata ed una migliore esperienza utente in ambito gaming. Windows 10 Game Mode Insider

Per quanto concerne, invece, la GPU, il Game Mode darà maggior spazio ai giochi, conferendogli una priorità più alta a scapito degli altri processi di sistema. Ciò dovrebbe consentire un netto miglioramento delle prestazioni.

Gli utenti, ad ogni modo, avranno facoltà di attivare o disattivare la funzione in ogni momento. Comunque sia, agli sviluppatori sarà concesso di implementare o meno questa soluzione nei propri titoli. Con il nuovo Creators Update, quindi, la software house di Redmond punta al miglioramento della user-experience in ambito gaming e, più in generale, ad una migliore interazione Windows 10, come ampiamente dimostrato dalle varie revisioni disposte con il rilascio delle build Insider del periodo.

Il nuovo aggiornamento Windows 10 verrà rilasciato nel corso del mese di Aprile 2017.

LEGGI ANCHE: Windows 10: rilasciate le build IP 15048 su PC ed IP 15047 su Mobile