Nel corso della giornata di ieri abbiamo assistito al rilascio della Windows 10 IP 15025 Desktop per gli utenti Insider delle versioni di sistema con architettura a 64 bit. Il previsto rilascio per le versioni a 32 bit è al momento al vaglio degli sviluppatori che procederanno alla nuova prevista implementazione in luogo dell’ultimo lavoro compiuto oggi per la release mobile.

Tutti gli Insider del circuito Fast Ring possono scaricare il nuovo pacchetto Windows 10 Mobile per i loro smartphone assicurandosi funzionalità simili a quanto recentemente visto per le release desktop.

In particolare cambia il funzionamenti di Microsoft Edge che riprende una feature vista con la revisione 15019 su PC introducendo la possibilità di leggere ad alta voce. Una funzione richiesta a gran voce dai feedback degli utenti che in settimana si sono espressi attraverso l’apposita piattaforma. Windows 10 Anniversary Update 1

Con il nuovo update il browser potrà leggere gli e-book. Basterà fate click/tap sull’apposita icona posizionata in alto a destra dell’interfaccia grafica per avviare la lettura istantanea dei testi. Una feature disponibile sia per i file in formato classico EPUB sia per tutti i contenuti ereditati dal Windows Store. Le lingue supportate sono:  ar-EG, ca-ES, da-DK, de-DE, en-AU, en-CA, en-GB, en-IN, en-US, es-ES, es-MX, fi-FI, fr-CA, fr-FR, it-IT, ja-JP, nb-NO, nl-BE, nl-NL, pt-BR, pt-PT, sv-SE, tr-TR, zh-CN.

Sempre nei confronti del sistema di navigazione Microsoft Edge Windows 10 lo sviluppatore ha previsto un nuovo emoji-set decisamente più colorato rispetto al monocromatismo introdotto con il precedente rilascio.

nuove emoji Windows 10 Microsoft Edge

Come visto per la controparte Desktop migliora anche in questo caso la gestione dei Feedback nell’Hub che accoglie ora un sistema a thread unico che correla gli argomenti e consente l’esplorazione intelligente e semplificata del database per tutti. Allo stesso modo dei feedback individuali sarà possibile provvedere qui ad un Upvote per le Collections ed ai commenti, screenshot e condivisioni.

Sempre ereditata dalla buind Windows 10 Desktop vi è la gestione dell’audio mono utile nei confronti degli utenti non vedenti che possono garantirsi ora un nuovo livello di accessibilità fornito dalla possibilità di ascoltare non soltanto l’interlocutore in conferenza ma anche le voci delle persone in sala.

Windows 10 Mobile BugFixWindows 10 bug

Come ci si potrebbe aspettare dal rilascio di una nuova release firmware anche i questo caso la società ha apposto le dovute correzioni a problemi noti per il segmento mobile degli OS. Ecco cosa è stato risolto.

  • E’ stato corretto un problema che determinava il mancato aggiornamento dei tile di Outlook Mail e Calendario sino a quando non veniva effettuato il ridimensionamento dei medesimi
  • E’ stato corretto un problema che determinava l’impossibilità di modificare la luminosità dello schermo con alcuni modelli come i Lumia 635 e 636
  • Non si dovrebbero più riscontrare difficoltà a collegarsi con alcuni siti Google grazie all’integrazione di un nuovo modello di sicurezza
  • Per risparmiare caratteri quando si digita in un campo di testo con un limite di caratteri, è stato aggiunto un nuovo tasto per i puntini di sospensione per le lingue di origine latina (es. Inglese, Tedesco e Francese). Per attivarlo è sufficiente tenere premuto il tasto del punto sulla tastiera touch
  • E’ stato corretto un problema con il tasto quick action di Quiet Hours nel Centro Notifiche, non funzionante con le recenti build
  • E’ stato corretto un problema con la visualizzazione delle icone nelle notifiche riscontrato con i dispositivi dotati di schermi ad elevati DPI
  • E’ stato risolto un problema che determinava la mancata attivazione dell’app Mail o del messaggio, a seguito del tap sulla relativa notifica
  • Gli sviluppatori di app possono richiedere di aggiungere la loro tile primaria, come le tile secondarie, permettendo alle app di mettere in evidenza le live tile; maggiori informazioni QUI.
  • Risolto un problema in cui su alcuni telefoni, come il Lumia 950, la luminosità dello schermo non si abbassava prima dello spegnimento
  • Risolto un problema in cui la pressione del tasto STAMP sulla tastiera in modalità Continuum non registrava lo screenshot del secondo display
  • Risolto un problema in cui le miniature di anteprima della schermata multitasking non comparivano in Continuum
  • Risolto un problema di potenziale crash delle app WP8.1 in caso comparisse la tastiera virtuale in certi punti dell’interfaccia
  • Migliorato il consumo energetico con alcuni task in background (per esempio OneDrive)
  • Risolto un problema in cui la Live Tile di Cortana compare vuota e senza l’icona di Cortana per alcune lingue
  • Risolto un problema per cui la pressione del pulsante microfono di Cortana e la quella del pulsante Vai in rapida successione della tastiera ritorna un errore invece che la soppressione dell’input vocale
  • Sistemata la descrizione delle impostazioni della sezione App in modo da non contenere più riferimenti all’ambiente desktop
  • Risolto un problema in cui i pulsanti multimediali di una tastiera Bluetooth non funzionano più se la connessione Bluetooth viene interrotta e poi ripristinata
  • Risolto un problema in cui Impostazioni potrebbe comparire vuoto a parte la casella di ricerca
  • Risolto un problema in cui Impostazioni compare sgranato in device ad alti DPI se l’app è aggiunta alla schermata Start
  • Risolto un problema di possibile blocco di Impostazioni dopo aver premuto certi pulsanti nella pagina delle impostazioni relativa al programma Insider
  • Risolto un problema in cui Impostazioni si bloccava nella pagina delle opzioni di login premendo “ho dimenticato il PIN”, reimpostandolo e rimuovendolo
  • Risolto un problema in cui veniva mostrata una stringa sbagliata nelle impostazioni di Assistente vocale
  • Risolto un problema in cui l’icona dell’app Messaggi nel Lock screen potrebbe essere una X rossa invece che l’icona corretta
  • Risolto un problema di stabilità della connettività cellulare dopo un riavvio sulle reti di certi operatori
  • Risolto un problema in cui alcune periferiche Bluetooth impedivano a Groove di riprendere la riproduzione musicale dopo una chiamata Skype
  • Risolto un problema in cui l’app Podcast rimaneva muta dopo essere sospesa
  • Risolto un problema in cui Assistente vocale non era in grado di leggere la lista delle possibili suonerie nell’app Sveglia e orologio

Windows 10 Mobile Problemi NotiWindows 10 problemi

Ad ogni modo vi sono ancora delle problematiche che verranno risolte in corso d’opera e prima del definitivo rilascio Windows 10 sia per sistemi Desktop che Mobile previsto entro la Primavera di questo 2017. Ecco i problemi noti.

  • Non è possibile scaricare pacchetti di sintesi vocale
  • L’emoji del Ninja Cat viene visualizzato in due caratteri della tastiera invece che solo uno
  • Non è possibile aggiungere una nuova carta o pagare con quelle esistenti in Portafogli
  • Microsoft Edge potrebbe non orientarsi automaticamente in portrait o landscape. È possibile provare a risolvere bloccando e sbloccando il telefono rapidamente

E voi che cosa ne pensate di Windows 10 Anniversary Update? Avete seguito da vicino i miglioramenti e gli sviluppi previsti per il prossimo major update o utilizzate ancora sistemi come Windows Xp, Vista, 7 ed 8.x? Che cosa non vi convince del nuovo OS? Spazio ai commenti.

LEGGI ANCHE: Windows 10 raddoppia la sua crescita in un anno