, ,

Windows 10 Mobile: Microsoft conferma l’arrivo di un “nuovo aggiornamento”

Gli Insider sono intevenuti in webcast in merito allo sviluppo delle piattaforme Windows 10 Mobile. Microsoft ha fornito una risposta, ma non vi piacerà.

Il team di Windows Insider è intervenuto recentemente in un webcast in cui ha spiegato alcuni dettagli relativi allo sviluppo degli ecosistemi mobile dell’OS Microsoft Windows 10.

Nel botta e risposta in diretta web, gli Insider hanno chiesto a Microsoft alcuni chiarimenti specifici in merito al futuro delle piattaforme Windows 10 Mobile e, nello specifico, del ramo di appartenenza delle nuove opere di sviluppo software da destinare alle build in arrivo.

A quanto riferito, l’attenzione si sarebbe spostata ora verso Redstone 3, da cui deriveranno le nuove build in rilascio in autunno per i sistemi Desktop-based. Allo stato attuale, le build Windows 10 per il segmento mobile si fondano sullo sviluppo in piattaforma feature2.

Come in molti preventivavano, la risposta è stata un secco “no”. Di fatto, il prossimo aggiornamento al platform mobile deriverà ancora una volta da feature2 e, pertanto, gli utenti non saranno in grado di apprezzare il tanto agognato arrivo delle previste funzionalità e di tutte le ottimizzazioni da disporsi ad opera di Microsoft per i nuovi sistemi.Windows 10 Mobile

Ciò che emerge dall’analisi degli Insider, è che il prossimo aggiornamento rispecchierà le sembianze di un porting software sullo stile di Windows Phone 7.8. Un manovra che segnerebbe così la chiusura del ciclo di vita utile della piattaforma e di tutti gli smartphone Windows ad oggi sul mercato.

Il nuovo sistema operativo Windows 10 Mobile con interfaccia base CShell, pertanto, sarà prerogativa esclusiva degli smartphone di prossima generazione. Con ogni probabilità, alla finalizzazione dell’update feature2 seguiterà il rilascio del Fall Creators Update, sebbene le novità in gioco sul piano delle funzioni pare debbano essere, in questo caso, meno incisive se corrisposte alle controparti Desktop per i Personal Computer.

Appare quindi evidente come Windows 10 Mobile sia destinato a chiudere il giro di vite attorno all’universo delle piattaforme Smart, per lasciare il posto ad una visione completamente rinnovata dei sistemi, cui Microsoft punta per rivitalizzare un settore ormai in piena crisi.

Come andrà a finire? Restate sintonizzati per scoprire ulteriori dettagli sulla questione.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…