Alla Game Developer Conference 2017 non c’è stata solo NVidia con le sue nuove GeForce GTX 1080 Ti e le migliorie da destinare al comparto gaming, ma si è contato anche sull’azione di Microsoft e degli ecosistemi Windows Holographic, per i quali sono stati annunciati i primi dev kit. A partire dalla finalizzazione delle piattaforme Holographic, quindi, gli sviluppatori potranno iniziare a sviluppare le proprie applicazioni ed i giochi senza la necessità di ricorrere ai costosissimi HoloLens.

Nel corso del mese di Marzo 2017, di fatto, i developer riceveranno i primi dev kit e tra le componenti anche un nuovo visore per la realtà combinata Acer, che si rende visibile nell’immagine di apertura. Incluso nel bundle tecnico vi è un display ad alta risoluzione nel formato 1440×1440 pixel e refresh rate di picco da 90Hz. Non manca l’uscita audio integrata per le cuffie ed un singolo cavo USB in standard 3.0 per il transfer data ed una HDMI formato 2.0 per il segnale video in ingresso.

Oltre al visore, Microsoft includerà anche l’accesso alle Insider Build per Windows 10 nonché la documentazione ed un SDK dedicato allo sviluppo di app in MR. Al momento non sono state rilasciate informazioni in merito alla concessione pubblica del visore al mercato mainstream. Che cosa ve ne pare? A voi tutti i commenti.Windows Holographic visore Acer

LEGGI ANCHE: Windows 10 IP 15046 rilasciata da Microsoft per gli Insider del Fast Ring