Xiaomi Mi 7 Snapdragon 845

Visto il grande successo del Mi 6, un dispositivo davvero interessante caratterizzato da una doppia fotocamera posteriore prestante, Xiaomi confermerà la sua presenza nel mercato smartphone con lo Xiaomi Mi 7.

Oltre ad altre caratteristiche sicuramente interessanti, proposte ad un prezzo estremamente competitivo, alcune ultime indiscrezioni circolate sul popolare social network cinese Weibo parlano della presenza di un nuovo processore Snapdragon 845 di Qualcomm. Quest’ultimo, molto probabilmente, rappresenterà la fascia top della gamma del chip maker americano.

Xiaomi Mi 7 Snapdragon 845

Xiaomi Mi 7: lo Snapdragon 845 potrebbe guidare il prossimo flagship dell’azienda

L’attuale Mi 6 è stato lanciato con lo Snapdragon 835. Allora è stato il terzo device ad essere mosso da tale SoC. L’utilizzo del prossimo Snap 845 all’interno dello Xiaomi Mi 7 rappresenterà sicuramente un fattore importante. Questo perché altri top di gamma, come LG G7 e Samsung Galaxy S9, al 99% lo implementeranno. Per potersi posizionare allo stesso livello di questi due telefoni e degli altri, il prossimo flagship del produttore cinese dovrà per forza affidarsi all’845.

Come già è accaduto con l’attuale SoC top-end di Qualcomm, tuttavia, gli altri OEM potrebbero riscontrare alcune difficoltà nell’ottenere il prossimo chipset Snapdragon 845. Ciò dipende da Samsung se deciderà di acquistare la maggior parte delle unità prodotte inizialmente per il suo Galaxy S9. Vi ricordiamo, inoltre, che il modello con processore Snapdragon 845 di quest’ultimo terminale sarà rivolto soltanto ad alcuni mercati, escluso quello italiano in cui verrà proposta la versione con chip Exynos.

Xiaomi Mi 7 Snapdragon 845

Ritornando allo Xiaomi Mi 7, il device sarebbe dotato anche di un display (finalmente) con tecnologia AMOLED ma con una diagonale da ben 6 pollici. In base a quanto dichiarato sempre dalla stessa fonte, lo schermo sarebbe fornito da Samsung. Al fine di adattarsi alle ultime tendenze del settore smartphone, Xiaomi potrebbe commercializzare il nuovo telefono con almeno 6 GB di RAM e magari proporre una versione di fascia premium con 8 GB.

Prevista anche una doppia fotocamera posteriore la quale verrà ulteriormente migliorata rispetto alla configurazione presente sull’attuale Mi 6. In ogni caso, prima della presentazione ufficiale del Mi 7, dovremo attendere l’ufficializzazione del probabile Xiaomi Mi 6S, come accaduto già con le precedenti generazioni.

Xiaomi Mi 7 Snapdragon 845

Fonte | Via