Xiaomi Mi Band 3

Xiaomi Mi Band 3 resta ancora parzialmente avvolta nel mistero, almeno per quel che riguarda le sue caratteristiche tecniche di primo piano che, per il momento, si limitano all’indicazione della Certificazione Bluetooth SIG per le revisioni del protocollo BT 4.2 LE viste in Febbraio 2018. Ma oggi c’è di più.

A grande sorpresa, infatti, spunta online un nuovo post ufficiale della compagnia che tramite il suo profilo Twitter rilascia nuovi interessanti dettagli su una smart-band che si rinnova nelle forme e nel feeling con l’utente. Il design appare di fatto più sinuoso ed ergonomico, con cinturini meno quadrati e più propensi ad un adattamento ottimale al polso rispetto alle attuali soluzioni Xiaomi Mi Band 2, che nonostante questo non creano fastidi.

Il messaggio che si accompagna al post recita testualmente: Can you guess what it is?. Al momento non sappiamo quali possano essere le novità di sorta che il nuovo supporto hardware intende introdurre. Potremmo vedere una nuova tipologia di display o anche una rivisitazione software che consente non soltanto di ottenere maggiori funzioni ma anche una batteria più durevole. In questo caso un vero e proprio must-have, se si considera anche che l’attuale revisione garantisce quasi un mese di utilizzo continuo.

Saranno anche da prevedersi varie ed eventuali altre integrazioni hardware da affiancare all’ormai onnipresente sensore cardiaco implementato già a partire dalle revisioni Xiaomi Mi Band 1S della compagnia. In attesa di ulteriori informazioni ti invitiamo a seguirci sul nostro sito e sui nostri canali.