Lo Xiaomi Mi MIX 2 è uno smartphone sicuramente molto interessante che rappresenta il successore del popolare Mi MIX che ha dato inizio alla mania dei dispositivi borderless. Nelle scorse ore, il TENAA, ossia l’ente di certificazione cinese, ha confermato che è in arrivo una particolare versione dello Xiaomi Mi MIX 2. Sappiamo che la certificazione del TENAA rappresenta uno degli ultimi step prima che un device venga commercializzato nel mercato cinese.

Più nello specifico, l’ente certificativo ha esaminato la versione ceramica del Mi MIX 2, rivelando anche il design e le specifiche tecniche. A livello di struttura non ci sono importanti modifiche rispetto alla versione originale. Il rapporto di forma del telefono, infatti, è il medesimo del Mi MIX 2 ma spicca il particolare effetto dato dalla ceramica di cui il corpo è costituito.

Xiaomi Mi MIX 2 Ceramic Edition TENAA

Xiaomi Mi MIX 2: il TENAA certifica un’edizione speciale dello smartphone borderless

Tale materiale, oltre a garantire una maggior bellezza, dona una migliore resistenza grazie a dei particolari trattamenti a cui Xiaomi ha sottoposto questa Special Edition del device. Alla fine, il dispositivo proporrà una resistenza maggiore ai graffi e agli urti e un corpo molto più lucido. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, invece, non cambia nulla.

Lo Xiaomi Mi MIX 2 Ceramic Edition, quindi, proporrà un display da 5.99 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ 2160 x 1080 pixel e una densità di 403 PPI. All’interno della scocca in ceramica, troveremo un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835 con clock fino a 2.4 GHz. Al fianco del chipset ci saranno però 8 GB di RAM invece che 6 GB proposti dall’edizione standard mentre lo storage interno dovrebbe salire a 128 GB rispetto ai 64 GB del modello attuale.

Sulla parte posteriore troveremo, poi, una fotocamera da 12 mega-pixel mentre all’interno una batteria da 3400 mAh con supporto alla ricarica rapida. Per quanto riguarda il software, dubitiamo che Xiaomi possa lanciare una versione della MIUI 9 basata su Android 8.0 Oreo, quindi lo Xiaomi Mi MIX 2 Ceramic Edition debutterebbe con Android 7.1.1 Nougat pre-installato.

Dato che il TENAA ha certificato la variante Black del telefono, purtroppo non sappiamo se verrà commercializzata anche una versione cromatica bianca la quale dovrebbe essere chiamata Xiaomi Mi MIX 2 White Ceramic Edition. In ogni caso, l’edizione speciale dello smartphone borderless dovrebbe debuttare l’11 novembre in Cina ad un prezzo di 4699 yuan (circa 603 euro).

Xiaomi Mi MIX 2 Ceramic Edition TENAA