in ,

Xiaomi MI Mix 2 ufficiale: scheda tecnica, disponibilità e prezzo

Xiaomi MI MIX 2 è ufficiale. Ecco che cosa c’è da sapere sul nuovo smartphone Android senza bordi della compagnia cinese. Scopriamolo subito insieme.

Gli ultimi mesi hanno visto in prima base le indiscrezioni e le opinioni degli analisti a proposito degli smartphone top-class della compagnia cinese Xiaomi, che di certo non si è fatta sfuggire l’occasione di sfoggiare i suoi ultimi indiscutibili top di gamma Mi MIX 2, visti come naturale evoluzione dei loro diretti predecessori e rappresentanti indiscussi di un nuovo paradigma tecnico e di design el comparto mobile phone.

Si tratta, come peraltro già confermato dai rumor del periodo, di prodotti dall’innata bellezza, frutto di una massiva rivisitazione del design verso cui si è conferito un aspetto borderless che riduce all’estremo l’uso delle cornici a tutto vantaggio di una maggior superficie tattile interattiva che agevola l’utente nell’utilizzo in mobilità e nelle operazioni di multitasking in finestra. Si tratta di un prodotto Premium sia sotto il profilo costruttivo che della pura potenza elaborativa. Riuscirà a competere con i top di gamma del periodo? Esaminiamolo più da vicino.

Xiaomi MI MIX 2: Specifiche TecnicheXiaomi MI MIX 2 display

Sotto il profilo tecnico questo Xiaomi MI MIX 2 manifesta i caratteri tipici dei top di gamma del periodo. Le dotazioni base, di fatto, mettono in primo piano le ultime innovazioni corrisposte dai chipmaker internazionali. L’implementazione dei SoC Qualcomm Snapdragon 835 Octa-Core cadenzati @2.45GHz (i medesimi che equipaggiano le soluzioni concorrenti Note 8, Galaxy S8, OnePlus 5 ed altri) garantiscono prestazioni al top grazie all’adozione dei nuovi processori realizzati secondo i criteri impartiti dai processi tecnologici a 10 nanometri e delle previste integrazioni grafiche fornite dal chip Adreno 504.

l vantaggi in termini di scalabilità, integrazione e risparmio energetico sono decisamente apprezzabili e ben si coniugano alle nuove implementazioni del comparto RAM che conta su chipset da 6GB/8GB e supporto ad uno storage memory nativo offerto nei tagli 64/128/256GB in tecnologia UFS 2.1. In definitiva stiamo parlando della piattaforma base tipica delle soluzioni top di gamma di questo secondo semestre 2017. Ad ogni modo rispetto ad alcuni concorrenti questo Mi MIX 2 ha di certo dei caratteri esclusivi che non possono passare inosservati.

Ciò che colpisce di questo nuovo prodotto è proprio il suo design, corrisposto ad un fattore di forma anti-convenzionale che riprende le forme di LG G3 e Galaxy S8/Note 8. L’azienda, di fatto, ha previsto un aspect ratio 18:9 su un pannello di visualizzazione con estensione verticale da ben 5.99 pollici e risoluzione d’uscita Full-HD+ @1.080 x 2.160 pixel per un quantitativo di punti per pollice pari a ben 403ppi. Una superficie tattile davvero enorme ed un vantaggio che si traduce anche in termini di autonomia generale sul medio periodo, grazie ad una risoluzione massima prevista che non va oltre il FHD+.Xiaomi MI MIX 2 schermo

La risoluzione conservativa, chiaramente minore della QHD+ prevista dai competitor diretti, non pregiudica tuttavia l’esperienza utente ma consente invece di estendere il margine di autonomia mantenendo basso l’impatto dimensionale del comparto batteria, che si riduce dagli iniziali 4.400mAh del modello di prima generazione ad appena 3.400mAh per questo nuovo prodotto. Tutto merito di questa nuova implementazione e delle ottimizzazioni del comparto SoC, oltre che alle migliorie previste lato software dall’OS Android Nougat con personalizzazione MIUI v-9.0.

Completa la dotazione un comparto camera Premium che non conta tuttavia sulle implementazioni Dual-Cam. Sicuramente la cosa non sarà gradita ai cultori dello scatto perfetto ma l’obiettivo Sony IMX368 con sistema di stabilizzazione ottica di immagine, Dual Flash-LED e sistema di messa a fuoco automatica @f/2.0 svolge egregiamente il suo compito. La fotocamera frontale, invece, è una soluzione standard con risoluzione d’uscita a 5 Megapixel.

Lato connettività Xiaomi MI MIX 2 consente di beneficiare di un comparto davvero completo che conta non soltanto sulla presenza di un modulo radio LTE con supporto alle bande 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 12, 20, 28, 29, 30 ma anche su un livello di connettività WiFi (Dual-Band 802.11ac), Bluetooth (versione 5.0), NFC e GPS di ultima generazione. Non manca anche una port USB Type-C con connettore reversibile da utilizzarsi per la ricarica (anche rapida con supporto allo standard Quick Charge 3.0), l’OTG ed il trasferimento dati, oltre che un lettore intelligente per la scansione delle impronte digitali posto sul retro della scocca.

Xiaomi MI MIX 2: Materiali e costruzioneXiaomi MI MIX 2 design

Xiaomi ha puntato come visto ad una drastica riduzione delle cornici in tutte le direzioni. Il bordo inferiore, appena percettibile, fa da contorno ad un frontale per il quale si è introdotto un -12% di cornici rispetto al predecessore. Il corpo macchina è stato concepito con un mix di metallo e ceramica nelle versioni standard, sebbene la compagnia prevederà il rilascio di una versione esclusiva con scocca interamente realizzata in ceramica. 

Nonostante un display da quasi 6 pollici ed un fattore di forma che lascia pensare ad un aumento dell’ingombro massimo in linea generale si ha a che fare con un device che riduce ulteriormente le sue dimensioni rispetto alle controparti in-house dell’anno scorso. Di fatto, la compagnia è riuscita a contenere tutto l’hardware dei nuovi flagship killer in appena 151.8 x 75.5 x 7.7 mm, realizzando un prodotto che pesa appena 185 grammi, contro i 150.5 x 74.6 x 7.7 mm per 187 grammi della versione Special Edition in ceramica.

Gli standard costruttivi hanno consentito di ridurre al minimo le cornici garantendo un prodotto dal design Premium ed una via preferenziale per la conquista di tutte le classifiche di vendita internazionali del comparto mobile phone. Quanto costa questo Xiaomi MI MIX 2 e quando arriverà?

Xiaomi MI MIX 2: Disponibilità e Prezzo

Il nuovo top di gamma avrà un costo variabile in base alla versione scelta dall’utente, che ha facoltà di garantirsi il modello top con 256GB di memoria ROM e 6GB di RAM a circa €511 per poi poter contare anche sulle varianti minori equipaggiate con chip da 128GB a circa €460 e 64GB a circa €422.

La Special Edition, invece, disporrà esclusivamente della variante con 6GB di memoria RAM e 256GB di storage memory e sarà concessa al pubblico ad un prezzo concordato di circa €604 con disponibilità di mercato e colorazioni ancora da stabilire. 

Siete rimasti delusi da questo Xiaomi MI MIX 2? VI sareste aspettati maggior riguardo nei confronti del comparto camera? In attesa di vederlo dal vivo vi ricordiamo che la società si appresterà anche alla presentazione dello Xiaomi MI Note 3 sul quale abbiamo recentemente aperto un focus dedicato.

Ce la farà la compagnia cinese a prevalere sulle personalità di iPhone 8, Note 8 e Huawei Mate 10? Lo scopriremo presto, nel frattempo rilascia pure qui un tuo commento che riporti tutte le tue considerazioni in attesa di un primo hands-on che confermi le specifiche top di gamma di questo nuovo prodotto. Per concludere vi lasciamo con l’excursus tecnico per questo Xiaomi Mi MIX 2.

Scheda Tecnica completa Xiaomi MI MIX 2Xiaomi Mi MIX 2

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch Full-HD+ Resolution borderless con diagonale da 5.9 pollici @1.080×2.160p e densità in pixel di 403ppi con rivestimento protettivo Cornig Gorilla Glass di 5a 2.5D

Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 835 @2.45GHz

GPU: Adreno 540

Memoria RAM: 6/8GB LPDDR4X System

Memoria ROM: 64/128/256GB con tecnologia UFS 2.1

SIM Card: Formato Nano-SIM Card

Fotocamera Principale Posteriore: 12 Megapixel Sony IMX 368 Single-Lens con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (OIS), HDR e sistema di messa a fuoco automatica @f/2.0, Flash LED Dual-Tone

Fotocamera Principale Anteriore: 5 Megapixel

Connessioni: LTE Categoria 12 (band: 1/2/3/4/5/7/8/12/20/28/29/30), WiFi ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC, Bluetooth 5.0 ed USB 2.0 Type-C reversibiile, GPS con GLONASS Geo-System e BeiDou System

Sensori: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali, accelerometro, giroscopio, bussola

Dimensioni: 151.8 x 75.5 x 7.7 mm (Standard Edition); 150.5 x 74.6 x 7.7 mm (Special Edition)

Peso: 185 grammi (Standard Edition); 187 grammi (Special Edition)

Batteria: 3.400mAh non removibile con funzione ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0

Sistema Operativo: Android 7.0 Nougat con supporto alle personalizzazioni proprietarie Xiaomi MIUI 9.0

FONTE

Windows 10 bug

Windows 10 Creators Update: cali di frame rate con i giochi, Microsoft risolverà presto

tre

Tre presenta le nuove offerte fisso-mobile 3Fiber e 3ADSL