Xiaomi Mi MIX 2S Render

Continuano a moltiplicarsi i rumor e le informazioni circa uno Xiaomi Mi Mix 2S che ultimamente ha occupato il focus centrale dell’emisfero mobile communication del segmento smartphone.

Dopo averlo visto presunto protagonista di quelli che sono stati su AnTuTu i primi bench test condotti con a bordo i SoC Qualcomm Snapdragon 845 torniamo sull’argomento introducendo quelle che sono le informazioni dell’ultim’ora in merito al presunto stravolgimento di design che la compagnia intende proporre con il lancio del suo nuovo prodotto.

In particolare, pare che la compagnia produttrice cinese abbia rivolto la propria attenzione verso una direzione diametralmente opposta rispetto a quanto prospettato e proposto da Apple con il lancio delle sue ultime unità top di gamma celebrative del decennale della serie, ovvero gli iPhone X minuti di notch area centrale nella parte anteriore del display principale.Xiaomi Mi MIX 2S RenderIn questo caso, Xiaomi potrebbe aver optato invece per una soluzione poco comune che vede la presenza di un obiettivo camera posizionato in maniera decentrata lungo il bordo anteriore destro nella zona alta.

Si tratterebbe, in questo caso, di un componente che quasi scompare alla vista e che, pertanto, lascia ampio spazio ad un display di visualizzazione Full-Size che ottimizza le sue dimensioni e le capacità interattive.

La notizia circa il previsto cambio di design si è accompagnata in queste ore ad un’immagine esplicativa che riassume in parte alcune specifiche tecniche essenziali ed in parte alcune caratteristiche peculiari dell’estetica che caratterizzerà i terminali.xiaomi mi mix 2s schemaIn particolare, in questo caso, si osserva in primo luogo la presenza di un comparto memoria in soluzione 8GB/256GB UFS Hi-Speed da affiancarsi al tanto discusso SoC Qualcomm SD845 cadenzato 2.8GHz. In seconda analisi, abbiamo poi una fotocamera bi-lente posteriore da 12 MegaPixel con supporto allo zoom ottico ed un sensore per le impronte digitali ospitato under-screen come visto per l’X20 Plus UD di Vivo.

Il livello prestazionale ed estetico conferito dalla nuova elegante struttura unibody lasciano presagire l’avvento di un terminale che si preannuncia senz’altro interessante e che si scontrerà con un Galaxy S9 da rilasciarsi a breve distanza dalla proposta della compagnia cinese. In attesa di un unboxing ufficiale e delle prime prove ed impressioni vi invitiamo a seguirci all’interno dei nostri canali per ulteriori aggiornamenti.