Youtube Android raggiunge la versione 12.03 introducendo una serie di novità interessanti portate alla nostra attenzione dal collegi di AndroidPolice che per primi si sono garantiti l’esclusiva sulle prossime funzioni emerse dall’analisi preventiva dell’APK.

Come al solito si assisterà a ricche novità che coinvolgono alcune specifiche funzioni applicative di futura implementazione. La più rilevante sarà quella relativa alla modalità Picture in Picture da destinare in via esclusiva ai supporti Android TV. In tal caso gli utilizzatori potranno garantirsi la possibilità di sfruttare appieno lo spazio a loro disposizione sullo schermo dei televisori.

La seconda novità riguarda invece da vicino tutti gli utilizzatori della piattaforma Youtube Video e si riferisce in particolare alla possibilità di gestire la nuova modalità Offline. Il principio base del suo funzionamento non è stato ancora ben definito sebbene si ipotizzi la possibilità di poter scaricare in automatico dei video visualizzandoli in un secondo momento anche quando una connessione diretta alla rete non si renda disponibile.YouTube

Infine abbiamo l’arrivo della funzione sondaggi utile a tutti coloro che gestiscono un canale in streaming diretto su Youtube app tramite smartphone. La nuova implementazione consente quindi di accedere a nuovi strumenti utili per i sondaggi da esporre al grande pubblico.

Come ci si aspetta Google provvederà all’aggiornamento delle funzioni attraverso la prossima release stabile da rilasciarsi nel corso delle prossime settimane attraverso il canale privilegiato del Play Store Android. Se siete impazienti di provare le nuove ottimizzazioni applicative si rende comunque disponibile l’APK che rimanda alla risorsa verificata da installare manualmente. In questo caso servirà abitare le Sorgenti Sconosciute dal vostro dispositivo prima di procedere all’install del prodotto.

Avete provato in anteprima le nuove funzioni Youtbe 12.03? Che cosa ve ne pare? Lasciateci pure tutte le vostre considerazioni al riguardo.

LEGGI ANCHE: YouTube mobile introduce la chat: ecco Share