Oltre a Samsung e al tanto chiacchierato Galaxy X, un altro smartphone pieghevole potrebbe arrivare presto sul mercato: lo ZTE Axon M. In realtà, il dispositivo della società cinese sarebbe davvero il primo dispositivo pieghevole al mondo proposto nel settore smartphone. In base alle ultime indiscrezioni, il device dovrebbe debuttare ufficialmente a New York il 17 ottobre e sarebbe caratterizzato da due display uniti da una particolare cerniera.

Quest’ultima, se viene aperta, forma un grande schermo touchscreen che porterebbe il presunto ZTE Axon M a diventare un vero e proprio tablet. Nelle ultime ore, la FCC, l’ente certificativo statunitense, ha certificato ufficialmente il primo smartphone pieghevole della società cinese. Ciò conferma l’arrivo del terminale nelle prossime settimane.

ZTE Axon M FCC

ZTE Axon M: la FCC certifica il primo smartphone con display pieghevole!

Se un dispositivo viene certificato dalla Federal Communication Commission, dopo poche settimane, infatti, viene con molta probabilità annunciato al pubblico tramite un apposito evento. La documentazione fornita dall’ente certificativo, pubblicata nelle scorse ore, conferma che lo ZTE Axon M porta il codice di modello SRQ-Z999 e ha il sistema operativo Android 7.1.2 Nougat pre-installato.

Dunque, l’azienda cinese potrebbe aver deciso di affidarsi a Nougat anziché Android 8.0 Oreo. Tuttavia, è possibile che l’update ad Oreo arrivi nei mesi successivi alla commercializzazione. Stando alla documentazione fornita dalla FCC, se entrambi i display dello ZTE Axon M vengono aperti, si ottiene un ampio pannello largo 14 cm e alto 15 cm.

ZTE Axon M FCC

Si tratta, insomma, di un piccolo tablet che potrà facilmente essere trasportato in tasca o in borsa. Il terminale del produttore cinese potrebbe, quindi, aprire nuove idee agli altri competitor. Oltre alla mania dei display borderless e degli schermi con rapporto di forma 18:9, il lancio sul mercato di smartphone pieghevoli potrebbe essere la prossima novità nel settore dei telefoni.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, purtroppo non ha conosciamo altri dettagli oltre alla release del sistema operativo pre-installata. Tuttavia, possiamo aspettarci un processore della serie Snapdragon 6xx affiancato da 4 GB di memoria RAM e diverse funzionalità software per sfruttare al meglio il display pieghevole.