Nubia Electronics, noto sub-brand cinese del colosso locale ZTE Tehcnologies, ha appena tolto i vali su degli smartphone per i quali si è dibattuto a lungo in merito alle specifiche ed alle caratteristiche loro da conferire.

In un primo momento si era discusso in merito a dei device da dotarsi addirittura di 4 fotocamere di sistema per un photo-shooting di livello Pro che doveva accompagnarsi alla promessa di un display davvero esilarante che, secondo gli ultimi render, avrebbe di certo regalato intense emozioni ed una user-experience degna dei migliori top di gamma del settore. Il tutto correlato da ipotesi ed indizi conferiti alla vigilia del loro esordio in merito a specifiche da fuori classe del settore.

Tutte ipotesi ed informazioni che sono passate in secondo piano con l’annuncio ufficiale dei nuovi dispositivi siglati ZTE Nubia Z17S e Nubia Z17 miniS per i quali cresce l’attesa di un mercato italiano che nell’emisfero dei top di gamma ha visto un 2017 intriso di nuovi imperdibili protagonisti. 

Rispetto però alle più blasonate e di certo conosciute proposte di mercato occidentali, questi smartphone ZTE godono del valore aggiunto di una convenienza economica ben lontana da quella prevista dai grandi costruttori come Samsung, Apple ed LG in prima battuta.

ZTE non ha deluso le aspettative, portandosi di fatto avanti con terminali che potrebbero benissimo rappresentare i prossimi best-buy phone 2017 nella sfera dei top-level phone. Scheda tecnica di pregio e rapporto qualità/prezzo concorrenziale fanno di questi nuovi terminali la punta di diamante della compagnia e di un intero settore. Scopriamo insieme cosa ha annunciato la società nel corso dell’esposizione.

ZTE Nubia Z17S: top di gamma, al giusto prezzoZTE Nubia Z17

Questo 2017 è stato l’anno dei device da €1.000 ed oltre. Frutto di innovazioni tecniche e di design di alto livello, i device top di gamma di quest’anno hanno di certo introdotto nuovi livelli di usabilità e performance rispetto a quanto visto con la passata generazione di device top-end. Con Nubia Z17S, ZTE conta di introdurre anch’essa un nuovo layer interattivo da corrispondersi ad unità decisamente prestanti ed appaganti anche sotto il profilo puramente estetico delle forme.

Trattasi di device che sarà possibile acquisire tramite circuito di import online e che offrono in dotazione base un pannello di visualizzazione con estensione diagonale da 5.73 pollici in risoluzione Full HD+ davvero eccellente. Animano i nuovi prodotti dotazioni di System-on-a-Chip californiani top di gamma made in Qualcomm per le revisioni Snapdragon 835 con processo produttivo 10 nanometri ed integrazione grafica GPU modello Adreno 540 top-level. Accanto al microprocessore abbiamo anche 6GB o 8GB di memoria RAM cui si accompagnano Flash Memory con capacità differenziate di 64GB e 128GB per l’immagazzinamento fisico dei dati in tecnologia UFS 2.1

Visto in questi termini, design a parte, sembrerebbe proprio di avere tra le mani una delle ultime proposte Samsung per il mercato Galaxy S8, con tanto di upgrade di memoria RAM e maggiore scelta sul fronte dello storage di memoria. Ad ogni modo, in tal senso cambiano alcuni peculiari aspetti. ZTE Nubia Z17 fotocamera

Sono confermate, di fatto e secondo le indiscrezioni del periodo, le 4 previste fotocamere di sistema distribuite equamente tanto per il modulo frontale che per quello posteriore. Si tratta chiaramente di soluzioni che prevedono particolari implementazioni top e che assicurano, nel contesto della qualità e dell’usabilità delle funzioni, una resa più che soddisfacente sia per i selfie che per il punta e scatta generico tramite fotocamera principale posteriore.

In tal caso si introducono i sistemi ad ottica mista targati Sony da 23 Megapixel RGB + 12 Megapixel MonoChrome per le posteriori con apertura focale rispettivamente @f/2.2 ed @f/1.8 e da 5 Megapixel RGB + 5 Megapixel Monochrome per le anteriori che, in questo caso, possiedono un fattore focale equivalante @f/2.0. A gestire il tutto si trova un modulo energetico integrato non removibile con capacità assoluta da 3.100mAh contenuto in una elegante scocca posteriore realizzata secondo processo 3D.

Il sistema operativo di riferimento, come di certo ci si poteva aspettare, è rappresentato dalle revisioni Google per Android 7.1.1 Nougat con apposte personalizzazione proprietarie alle UI tramite sistema Nubia UI 5.1. Il prezzo? Sicuramente interessante, in considerazione del fatto che oscilla, al cambio, tra i €380 della versione 6GB+64GB ed i €510 della variante 8GB+128GB.

ZTE Nubia Z17 design

Una piattaforma decisamente di alto livello corrisposta ad un costo decisamente accessibile se comparato all’innovazione messa in campo da ZTE sia per quanto riguarda le dotazioni specifiche che il design Premium. Non trovate? Costa ancora troppo per i vostri gusti? Scopriamo Nubia Z17 miniS.

ZTE Nubia Z17 miniS: un device equilibrato, ma che non deludeZTE Nubia Z17 miniS

Se siete rimasti affascinati ed entusiasmati da quanto proposto con la versione di fascia alta per la serie di smartphone ZTE ma non potete permettervi di sborsare dai €380 agli oltre €500 allora Nubia Z17 miniS potrebbe essere la scelta che fa per voi.

Appena un gradino sotto alla proposta Standard, con il suo display da 5.2 pollici di diagonale formato standard 16:9 in risoluzione Full HD ed un SoC Qualcomm Snapdragon in versione 653 con grafica Adreno 510 la versione miniS regala un’esperienza di utilizzo più che apprezzabile in abbinamento ad un comparto memoria che offre dotazioni di chip da 6GB per la RAM e ben 64GB per la memoria interna di archiviazione.

Anche il settore della multimedialità non delude, proponendo una configurazione base sulla falsa riga del fratello maggiore top di gamma che scala verso il basso le performance del comparto camera proponendo soluzioni Dual-Cam + Dual-Cam per le sezioni posteriore ed anteriore che si popolano di sistemi che riportano ad implementazioni da 13 Megapixel RGB + 13 Megapixel MonoChrome ad apertura focale f/2.2 sul retro e da 16 Megapixel RGB + 5 Megapixel MonoChrome sul davanti.

In questo caso, invece, la batteria viene maggiorata ulteriormente prevedendo +100mAh di capacità assoluta rispetto al modello reference top di gamma e quindi un’autonomia totale ulteriormente estesa dall’alto dei suoi 3.200mAh. A fronte di qualche compromesso e quindi di rivisitazioni hardware che classificano questo device nella sfera degli indiscussi midrange ci si trova a fare i conti anche con una riduzione contestuale del prezzo che si dimezza rispetto al modello Premium Z17 Standard. In questo caso, i listini stabiliscono un esborso totale di €255 al cambio per le versioni Black Gold e Deep Blue e di €270 per la variante Aegean Blue.ZTE Nubia Z17 smartphone

In conclusione, abbiamo sicuramente visto delle proposte interessanti e tutt’al più per la variante top che si avvicina di molto alla concorrenza di mercato top vista nel corso di questo 2017 e per il quale si attendono ancora interessanti sorprese. Che cosa ne pensi di questi nuovi terminali? Come li hai trovati? Spazio a tutti i tuoi personali commenti ed a tutte le tue considerazioni al riguardo.