Visore AR/VR Apple: nuovi dettagli sono stati svelati

Date:

Share post:

Manca sempre meno alla presentazione del tanto atteso visore AR/VR di Apple. Se tutto andrà per il verso giusto, dovremmo vedere il visore durante la WWDC 2023 che si terrà ad inizio giugno. Nelle scorse ore, un interessante report del Wall Street Journal ha svelato interessanti dettagli riguardo il dispositivo. Andiamo a scoprirli insieme.

Dopo anni e anni che se ne parla, siamo quasi pronti a vedere il primo visore della mela morsicata. Il Wall Street Journal ha confermato molti dei rumor di cui si è parlato nelle ultime settimane. Il dispositivo avrà un design che ricorderà quello degli occhiali da sci. La batteria sarà esterna. Ma non finisce qui!

 

Apple: il visore AR/VR non sarà disponibile fin da subito

Il Wall Street Journal è riuscito a mettersi in contatto con fonti vicine ad Apple e ha fatto sapere che queste hanno confermato alcune delle caratteristiche del nuovo visore in arrivo. Il dispositivo si baserà sulla realtà mista. Ci sarà, quindi, fusione tra realtà aumentata e realtà virtuale. Il visore, quando in utilizzo, coprirà completamente gli occhi dell’utente, questo, però, potrà comunque vedere il mondo circostante grazie alle fotocamere puntate verso l’esterno. Ciò permetterà agli utenti di “sperimentare i mondi virtuali attraverso lo schermo del visore”. Il risultato sarà qualcosa di mozzafiato. Nonostante Apple dovrebbe presentarlo nel corso del WWDC 2023, il suo lancio al pubblico potrebbe avvenire tra diversi mesi. Perché?

A quanto pare, Apple sta ancora avendo problemi nella produzione di alcune delle componenti del visore. Di conseguenza, potrebbe decidere di fornire le prime unità solamente agli sviluppatori. Stando alle voci, l’inizio della produzione massiva del prodotto potrebbe tardare fino a dicembre 2023. Ciò che è certo è che manca meno di un mese all’inizio della WWDC 2023. La verità è più vicina che mai. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: zelbo.nyc

 

Francesco Bassetti
Francesco Bassetti
Studente universitario di biotecnologie appassionato al mondo Apple e della tecnologia in generale

Related articles

Qual è la probabilità di vincere al solitario?

Tra i giochi da tavolo, il solitario è generalmente considerato quello più semplice e intuitivo. Questa tendenza, potrebbe...

Scoperta di un nuovo gene: una potenziale arma contro il cancro metastatico

La lotta contro il cancro ha raggiunto una nuova frontiera con la scoperta di un gene che potrebbe...

Recensione Epomaker TH80 Pro V2 – tastiera meccanica con schermo RGB

Epomaker TH80 Pro V2 rappresenta la nuova versione di una delle tastiere più amate del brand cinese, una...

Super Casa Smart, tanti servizi e una sola bolletta con Optima Italia

Avete sempre sognato di avere a disposizione una soluzione integrata che possa consentirvi di gestire servizi fondamentali come...