Recensione auricolari JVC HA-A30T, piccole ma decisamente grintose

Date:

Share post:

Abbiamo avuto il piacere di provare i nuovi auricolari JVC HA-A30T. Novità da parte di JVC, in quanto rappresentano gli auricolari più piccoli della gamma, adatti a tutti i tipi di attività. Dopo innumerevoli test, che ci è piaciuto davvero molto fare, siamo pronti per parlarvene nel dettaglio. Disponibili all’acquisto in varie colorazioni, ad un prezzo non molto eccessivo (si posizionano nella fascia media): JVC HA-A30T, ad un costo di 59,99 euro.

Si tratta dell’ultima creazione in fatto di auricolari “small size”, che pur mantenendo una fisionomia tipica delle altre creazioni, offrono anche piacevoli novità. JVC, infatti, ha ampliato la sua gamma di auricolari con questi Compact True Wireless HA-A30T con Active Noise Cancelling. Pur trattandosi di earbuds di fascia media, riescono perfettamente ad offrire livelli ancora più elevati di efficienza, comfort e stile.

Oltre ad essere gli auricolari più piccoli e leggeri della gamma – sono davvero molto piccoli, ma allo stesso pratici – i nuovi HA-A30T si distinguono per il design ultrasottile ed ergonomico. Inoltre, si caratterizzano per una bassa latenza che rende a chi ascolta un’esperienza audio davvero coinvolgente.

La batteria ultra potente, ricarica rapida, la cancellazione del rumore sono solo alcune delle caratteristiche di questi nuovi auricolari. Le dimensioni ridotte le rendono ideali non solo per lo smartworking, ma anche per i gamer o gli appassionati di sport (anche in corsa, non si rischia mai di perderli!).

 

Packaging

La confezione degli auricolari JVC HA-A30T mantiene dimensioni molto ridotte e molto leggere. Sulla confezione sono riportate tutte le principali informazioni. Dal nome del prodotto (con relativa immagine) ai componenti, con le specifiche tecniche e l’elenco degli accessori inclusi. All’interno della confezione troviamo gli auricolari incastonati in un’ulteriore scatola per la protezione da urti e cadute.

Li abbiamo scelti nella colorazione bianca, quindi anche la piccola custodia ovale è bianca con il marchio JVC stampato sulla parte superiore in grigio. All’interno, si trovano ovviamente anche il cavo di ricarica USB-C, 3 diverse misure di cuscinetti auricolari in silicone, e ovviamente il manuale d’uso. Non c’è però l’adattatore per caricare gli auricolari nella presa di corrente, quindi è un accessorio che dovrete procurarvi voi.

 

Specifiche tecniche

Cancellazione attiva del rumore;
Forma della cuffia in-ear;
Batteria in polimeri di litio;
Connettori wireless;
Peso complessivo circa 100 g.

La qualità audio di questi auricolari JVC HA-A30T è sicuramente l’aspetto più importante di questo tipo di prodotti. Dopo diversi test, sulle varie piattaforme utilizzabili (ad esempio per lo smartworking, come Skype, Zoom, Meet), fino all’utilizzo sui social e nelle semplici telefonate (a casa o in mobilità), sia da pc che da smartphone, ci si può ritenere davvero soddisfatti. Questo perché i JVC HA-A30T garantiscono un suono di alta qualità, paragonabile a quello offerto da prodotti di fascia anche superiore. Riproducono un suono molto gradevole perché caldo, corposo, pulito, alto e soprattutto equilibrato con bassi e alti presenti nella giusta misura. Ottimo non solo nelle chiamate, ma per l’ascolto di qualsiasi tipo di audio, soprattutto musica e film.

 

Connettività

L’isolamento dai rumori ambientali, grazie all’ANC, non è affatto male. Sono stabili nelle orecchie grazie, come anticipato, anche alle varie misure dei cuscinetti disponibili nella confezione. Le ho provate in corsa, in camminata e sul posto di lavoro e non le ho mai perse. Inoltre, sono certificate per resistere a schizzi d’acqua e sudore, il che le rende ottime compagne per chi fa molta attività fisica, appunto.

Permettono quindi buone telefonate – sempre pensando in ottica dinamica – grazie a microfoni integrati precisi che garantiscono sempre una connessione stabile e affidabile. Infatti, un altro aspetto positivo è stata la facilità di connessione con qualsiasi dispositivo e sistema operativo (io le ho abbinate ad un iPhone), sfruttando il Bluetooth 5.2. Sono davvero semplici da abbinare: basta infatti assicurarsi di abilitare il Bluetooth sul proprio smartphone e il gioco è fatto. Le ho abbinate tenendole nella propria custodia mentre erano in carica, davvero questione di pochi secondi.

Autonomia

Come per tablet e smartphone, anche per gli auricolari l’autonomia dipende da vari fattori, primo fra tutti quanto tempo li si utilizza. Altri fattori determinanti possono essere connessioni/disconnessioni, il volume audio prescelto, il microfono. Messi sul piatto della bilancia tutti questi fattori, le JVC HA-A30T garantiscono un’autonomia al top. Cosa che, onestamente, non mi aspettavo. Con un uso continuo possiamo arrivare a circa 7 ore di media. Mentre la sola custodia è in grado di garantire altre 21 ore di massima autonomia. La ricarica completa della custodia dell’auricolare richiede circa un’ora e mezza, mentre quella rapida garantisce fino a 75 minuti di riproduzione. La ricarica è garantita attraverso il cavo USB-C, quindi non è wireless.

 

Conclusioni

In conclusione, dopo aver convissuto con questi auricolari JVC HA-A30T e mettendoli sotto qualsiasi prova, possiamo dire che l’esperienza è andata molto bene. Uno degli aspetti positivi è la comodità. Le dimensioni ridotte ti fanno dimenticare di indossarle anche dopo ore di utilizzo (sempre che siate tra quelli che, una volta indossate, li lasciate sempre addosso fino all’ora di andare a dormire!). Ottimo suono, hanno la cancellazione attiva dei rumori di fondo, sono affidabili e sono esteticamente gradevoli.

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

TikTok fa marcia indietro: rimossa l’app che pagava gli utenti

Nell'ultimo periodo si è ampiamente discusso di TikTok, realtà che non sta vivendo un grande periodo negli Stati Uniti,...

Potere del Silenzio: rompere le barriere e dare voce ai pensieri nascosti

Il silenzio è una parte integrante della nostra vita quotidiana, spesso sottovalutato ma potente. Può essere un rifugio,...

Idrogeno Verde: futuro sostenibile o miraggio ecologico?

20Negli ultimi anni, l’idrogeno verde è emerso come una delle soluzioni più promettenti nel panorama delle energie rinnovabili....

Salute cognitiva: i modelli del sonno la influenzano nelle donne

Il sonno è una componente essenziale della salute generale, ma riveste un'importanza particolare per la salute cognitiva. Numerosi...