Contraccettivo maschile: un futuro con più alternative

Date:

Share post:

Quando si parla di dover scegliere un contraccettivo, per il genere maschile non c’è in realtà molta, molte alternative. Ovviamente è un problema non tanto per la questione preferenze e comodità, ma piuttosto che ci sono bisogni diversi. In lavorazione ci sono di fatto delle nuove possibilità e uno studio ha mostrato per i primi importanti risultati. Si parla di un farmaco reversibile con pochissimi effetti collaterali.

Un composto noto al momento come CDD-2807 ha dimostrato di essere un possibile futuro contraccettivo maschile efficace. Di fatto la funzionalità a grandi linee prevede il suo passaggio nel flusso sanguigno per poi arrivare ai testicoli e ridurre l’attività degli spermatozoi. Per ora, ovviamente, l’effetto è stato solo registrato in animali da laboratorio, ma si tratta di risultati importanti che portano il farmaco al prossimo livello.

Un nuovo contraccettivo maschile

Le parole di uno dei ricercatori dietro al nuovo contraccettivo: “Siamo stati lieti di vedere che i topi non mostravano segni di tossicità dal trattamento con CDD-2807, che il composto non si accumulava nel cervello e che il trattamento non alterava le dimensioni dei testicoli. È importante notare che l’effetto contraccettivo era reversibile. Dopo un periodo senza il composto CDD-2807, i topi hanno recuperato la motilità e il numero degli spermatozoi ed erano di nuovo fertili.”

Questo nuovo contraccettivo è sicuramente atteso e le ragioni sono abbastanza ovvie. Quando si parla di pillole di questo tipo, dal lato femminile ci sono alternative che risalgono a sessant’anni fa. Per quanto riguarda i maschi invece, come già detto, le scelte sono poche e con diversi effetti collaterali come alcune pratiche sono considerate reversibili, ma all’atto pratico risulta tutto più complicato.

Related articles

Recensione Epomaker Tide65: tastiera meccanica moderna ed innovativa

Epomaker Tide65 non vuole essere la solita e classica tastiera meccanica di cui abbiamo più volte fatto una recensione...

OMS: il talco è probabilmente cancerogeno per gli esseri umani

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha recentemente confermato che il talco è “probabilmente cancerogeno” per gli esseri umani....

Covid: Nuovi Contagi a Causa della Variante KP.3

La variante KP.3, altamente contagiosa e simile alla JN.1, sta causando un aumento dei casi di Covid, bloccando...

Connessione tra il disturbo bipolare e le aree cerebrali responsabili degli sbalzi d’umore

Il disturbo bipolare è una malattia mentale caratterizzata da estremi cambiamenti dell'umore, alternando episodi di mania e depressione....