Microsoft Edge attivo su 330 milioni di dispositivi con Windows 10

Date:

Share post:

Con Windows 10, Microsoft ha deciso di integrare il nuovo browser chiamato Microsoft Edge. Si tratta sicuramente di una svolta interessante rispetto all’ormai obsoleto Internet Explorer. Nelle scorse ore, il colosso di Redmond ha annunciato che Edge viene utilizzato ad oggi su oltre 330 milioni di dispositivi. Considerando che ci sono attualmente 500 milioni di prodotti attivi con Windows 10, il 60% di questi utilizza Edge.

Si tratta sicuramente di un dato interessante e soprattutto importantissimo per il colosso di Redmond se si viene confrontato con l’analisi svolta lo scorso anno. Nell’aprile del 2016, infatti, gli utilizzatori del browser erano soltanto 150 milioni. La società ha rivelato questo interessante dato durante il Microsoft Edge Web Summit. Parliamo dell’evento dedicato agli sviluppatori in cui vengono illustrate le novità che arriveranno presto su Edge.

Microsoft Edge attivo

Microsoft Edge: l’azienda conquista un importante traguardo grazie al suo nuovo browser!

Per Microsoft sicuramente questo traguardo è positivo, soprattutto se si considera che il browser è ancora molto giovane poiché ha debuttato assieme a Windows 10 poco più di due anni fa. Bisogna considerare, poi, che Microsoft Edge è accessibile soltanto dagli utilizzatori di Windows 10. Gli utenti che hanno ancora macchine con Windows 8 o addirittura Windows 7, dunque, non potranno mai apprezzare le sue performance.

Anche se l’azienda è sicuramente soddisfatta dei risultati ottenuti, Edge deve fare ancora molta strada per riuscire ad arrivare a livelli degli altri browser disponibili in commercio. Secondo alcune analisi svolte sul mercato, gli utenti preferiscono ancora utilizzare Chrome o Firefox anche all’interno dello stesso Windows 10. Sicuramente a Microsoft va riconosciuto il merito di aver progettato un browser del tutto nuovo partendo da zero e che in appena due anni ha già raggiunto tale popolarità.

Purtroppo è ancora abbastanza distante dai principali competitor. Una delle problematiche più avvertite dagli utenti è la poca disponibilità di estensioni che potrebbero aumentare le funzionalità di Edge. Naturalmente, Microsoft sta lavorando su questo e molto probabilmente vedremo delle novità il prossimo 17 ottobre. In questo girono verrà rilasciato il nuovo aggiornamento Fall Creators Update in cui proprio Microsoft Edge riceverà alcuni importanti cambiamenti.

Microsoft Edge attivo

Fonte

Alessio Salome
Alessio Salomehttp://#
Mi occupo principalmente di smartphone e tablet da più di 3 anni con una passione che mi spinge a tenermi aggiornato continuamente su tutte le novità in commercio. Scrivendo articoli, posso esprimere un parere obiettivo su ogni dispositivo che fa il suo ingresso nel mercato. Android è stato il mio primo sistema operativo mobile fin dal 2012 e da allora non l'ho più abbandonato. Blogger per passione ma anche per lavoro con collaborazioni attive con altri blog.

Related articles

Il Futuro dell’Oceano Atlantico: Chiusura da Gibilterra e un Nuovo Anello di Fuoco in Vista

L'Oceano Atlantico, pur sembrando eterno nella nostra scala temporale, è soggetto al ciclo di Wilson che lo vede...

I nuovi iPad Pro saranno incredibilmente sottili

Manca oramai pochissimo al lancio della nuova generazione di iPad Pro e su internet stanno trapelando sempre più...

Alzheimer prima dei vent’anni: il caso

La maggior parte dei casi di Alzheimer si presentano oltre una certa età, di solito oltre ai 70...

Sempre più contactless: il futuro dei pagamenti è già qui

Il denaro sempre più contactless: una tendenza inarrestabile. Dalle carte contactless ai pagamenti con lo smartphone, il modo...