Array

Note 7 Always On Display supporta notifiche da app terze parti

Date:

Share post:

Samsung Galaxy Note 7, a differenza del predecessore che per primo ha potuto contare sul supporto alla nuova funzione, potrà offrire il supporto alla visualizzazione attiva delle notifiche in arrivo da applicazioni di terze parti compresi i vari servizi di messaggistica istantanea come Whatsapp. Facebook Messenger ed affini.

Una funzionalità, l’Always On Display, che è stata lanciata con i prodotti di punta del settore consumer smartphone per Galaxy S7 e che affina, proprio a causa della nuova politica di Samsung di offrire all’utenza prodotti e tecnologie rispondenti alle loro esigenze, le feature consentendo di poter contare su una versione migliorata del software.

Note 7 Always On Display: supporto alle app di terze partinote 7 always ON

Galaxy Note 7 Always On Display, molte volte abbreviato in AOD per semplicità, giunge alla versione 1.7.12 e riceve il pieno supporto alla visualizzazione degli alert inerenti le notifiche per app di terze parti installate a bordo del terminale e inserite dall’utente nella lista di controllo dei messaggi in arrivo.

In precedenza, secondo quanto avveniva anche per la funzione Galaxy S7 AOD, il supporto era limitato esclusivamente ad applicazioni proprietarie come S-Planner ed i messaggi. Ed ecco perché gli utenti hanno dato libero sfogo alla loro volontà di ricevere un supporto decisamente più esteso che, a seguito dei numerosi feedback, è stato concretizzato con l’uscita dell’ultimo flagship killer della categoria phablet, che ti invitiamo a scoprire all’interno del nostro primo hands-on dopo l’evento inaugurale di New York.Always on DIsplay Galaxy Note 7

Di seguito vi mostriamo un primo video sample estratto dal canale ufficiale SamsungNews Youtube, che mette in evidenza uno stralcio di utilizzo delle nuove funzioni AOD tramite Samsung Pen:

https://youtu.be/YqZ7g-0hwqY

LEGGI ANCHE: Samsung aggiorna Always On display, nuova impostazione.

Il lavoro di Samsung Electronics, in tal caso, è davvero lodevole e potrà via via manifestare nuove tecnologie al servizio dei propri utenti sulla base delle opinioni e delle richieste dirette. Con un successivo aggiornamento potremo ricevere ance ulteriori funzioni. Restata perciò sintonizzati nei nostri canali e venite a trovarci sul nostro sito. Vi aspettiamo.

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Scoperto il gene colpevole: la nuova frontiera nella comprensione delle emicranie

L'emicrania, un disturbo neurologico debilitante che affligge milioni di persone in tutto il mondo, ha finalmente trovato una...

Il pensiero riflessivo potenzia il cervello adolescenziale contro la violenza

Il pensiero riflessivo, noto anche come pensiero critico, è la capacità di analizzare e valutare le proprie esperienze...

Marte: una pianta che potrebbe crescere sul pianeta rosso

L'idea ormai sembrerebbe quella di andare a popolare altri corpi celesti, e i motivi possono essere vari. Per...

iPhone SE 4 avrà lo stesso processo produttivo di iPhone 16

Il prossimo smartphone low-cost della mela morsicata, iPhone SE 4 sarà molto più simile ad iPhone 16 di...