Radiazioni nucleari: a Chernobyl registrati picchi anomali

Date:

Share post:

La centrale nucleare di Chernobyl e la zona di alienazione è ormai da quasi quarant’anni tenuta sotto stretta osservazione. I livelli di radiazioni sono tra i dati più importanti tanto che anche durante la guerra che è scoppiata da pochi giorni in Ucraina questo tipo di lavoro non viene interrotto. Le nuove rivelazioni parlano di picchi importanti.

I dati relative alle radiazioni gamme emesse dalla zona parlano di picchi di 20 volte la situazione normale e questo in diversi punti della sopracitata zona di esclusione. Se da un lato i combattimenti vicini alla centrale sono un pericolo in sé, l’aumento non è stato causato da un contatto diretto con la struttura. La colpa è da attribuire alla polvere che sollevandosi da terra viene rilevata dalle centraline.

 

Radiazioni nucleari a Chernobyl

Le esplosioni avvenuti a Chernobyl nel 1986 che hanno causato il disastro hanno liberato nell’aria polvere radioattiva che con il tempo si è depositata sul suolo e in parte assorbita. I continui movimenti delle truppe russe e ucraine nelle zone limitrofe e le varie onde d’urto dei combattimenti hanno fatto vibrare il terreno liberando il materiale in questione e le relative radiazioni registrabili.

Alla lunga questo può diventare un pericolo, soprattutto se poi dovesse accadere effettivamente qualcosa alla centrale. Il problema principale riguarda i venti che possono portare le radiazioni verso gli altri paesi europei. Al momento la quantità, nonostante il picco fuori scala, non sarebbe in grado di far partire una nuova emergenza, ma bisogna sempre stare attenti. Il monitoraggio della centrale diventerà sempre più importante.

Related articles

Intelligenza Artificiale: ora è in grado di identificare 3 sottotipi di Parkinson

La malattia di Parkinson, un disturbo neuro degenerativo che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, è...

C’è una donazione per te: attenzione all’e-mail truffa

Avete ricevuto un'e-mail in cui venite avvisati di essere stati scelti per ricevere una donazione molto generosa? Per...

Scoperta straordinaria: la psilocibina rimodella le reti cerebrali per settimane

La psilocibina, un composto psicoattivo trovato nei cosiddetti "funghi magici", ha catturato l'attenzione della comunità scientifica e del...

Le Tempeste Solari e il Rischio per le Reti Elettriche: Cosa Dovremmo Sapere

Il rischio che una tempesta solare possa distruggere le reti elettriche e i cavi sottomarini – e potenzialmente...