Il sangue dei centenari e il loro segreto

Date:

Share post:

Con il miglioramento della qualità di vita nel mondo in generale, anche nei paesi in via di sviluppo, la longevità umana è cambiata radicalmente. I centenari stanno diventando sempre più comuni. Ovviamente per poterci arrivare però ci sono in ballo molte variabili tra cui la genetica, il proprio stile di vita e tanto altor ancora. Alcuni dei segreti che possono spiegare molte delle differenze sono nascosti nel sangue e una lettura dei biomarcatori può aiutare a capire.

Grazie all’uso di dati provenienti da diverse decine di migliaia di persone seguite per oltre trent’anni si è potuto analizzare i cambiamenti nel tempo. Su 44.000 persone tra i 64 e i 99 anni, 1,224 persone sono diventate centenarie, oltre il 2,7%. Senza il bisogno di un’analisi approfondita si è subito notato una differenza enorme di genere con le donne che rappresentavano l’85% del totale.

 

Leggere il sangue per capire come vivere a lungo

A livello strettamente del sangue, alcuni valori sono risultati essere nettamente più diversi tra il gruppo che è riuscito a raggiungere il traguardo dei cent’anni e chi no. Si parla del glucosio, creatinina e acido urico che risultavano essere più bassi dai sessant’anni in poi. In generale sembra che i biomarcatori non avevano la tendenza a risultare troppo bassi o troppo alti, una sorta di equilibrio.

Nel complesso però le differenze erano, a livello assoluto, piccole per poter dire con certezza che erano la causa del loro traguardo. I biomarcatori nel sangue sono influenzati da diversi aspetti, la genetica appunto, ma anche lo stile di vita. L’alimentazione corretto riesce a mitigare gli effetti dannosi di una sfortuna generica,

Related articles

Obesità e fertilità: il preoccupante e attuale collegamento

La fertilità a livello globale è in calo nella maggior parte dei paesi, soprattutto in quelli più ricchi....

Il Sole Artificiale della Cina: Un Passo Avanti Nella Fusione Nucleare

La Cina ha recentemente raggiunto un importante traguardo nella ricerca sulla fusione nucleare con il suo reattore "sole...

Come gli antiossidanti rallentano la perdita della vista nella AMD secca avanzata

L'AMD (degenerazione maculare legata all'età) è una delle principali cause di perdita della vista nelle persone anziane. Esistono...

Ansia al risveglio: cause, implicazioni e strategie per una giornata serena

L'ansia al risveglio è un fenomeno comune che affligge molte persone, rendendo difficoltoso l'inizio della giornata. Questo tipo...