La Russia blocca milioni di indirizzi IP di Google che consentivano l’attività di Telegram

Date:

Share post:

La Russia, che sta lottando strenuamente per attuare la sua decisione di bloccare Telegram, ha annunciato nelle scorse ore di aver bloccato diversi indirizzi IP di Google. Questi, secondo le autorità russe, avrebbero permesso di eludere l’ostruzione di messaggi cifrati.

Violando una decisione della giustizia, Google continua a permettere alla società Ttelegram Limited Liability Partnership di utilizzare i loro indirizzi IP e proseguire le sue attività sul territorio russo“, ha detto che l’autorità russa per il controllo delle telecomunicazioni Roskomnadzor, sul suo account Twitter ufficiale.

Per questo motivo, Roskomnadzor ha inserito nella lista nera una serie di indirizzi IP di Google utilizzati da Telegram per operare nella Federazione Russa. Un portavoce del gruppo di Google ha dichiarato all’agenzia di stampa pubblica RIA Novosti di “essere consapevole che alcuni utenti non hanno accesso a determinati servizi Google“, aggiungendo di essere in procinto di chiarire la situazione.

russia-telegram

Un milione di IP bloccati

Solo questa settimana la Russia avrebbe bloccato un milione di indirizzi utilizzati per aggirare il blocking criptato di Telegram, ordinato da Roskomnadzor dopo una decisione giudiziaria sul rifiuto di Telegram di fornire codici ai servizi speciali, consentendogli di leggere i messaggi degli utenti. Tra questi indirizzi IP bloccati, diverse centinaia di migliaia sono stati collegati ai servizi “cloud” di Amazon e più di un milione a Google. Tuttavia, nelle scorse ore, Telegram è rimasto ampiamente accessibile in Russia.

Fondato nel 2013 dai fratelli Pavel e Nikolai Durov,  creatori ex del social network VKontakte, Telegram ha beneficiato in questi ultimi anni, grazie alla sicurezza fornita ai propri utenti, delle discussioni in materia di tutela della privacy quando si utilizzano le nuove tecnologie.

Telegram ora conta 200 milioni di utenti in tutto il mondo, il 7% dei quali in Russia. Almeno, secondo quanto afferma Pavel Durov.

Related articles

Consapevolezza: migliorare il sonno e ridurre lo stress per un benessere totale

La consapevolezza, conosciuta anche come mindfulness, è una pratica che ha guadagnato crescente popolarità negli ultimi anni grazie...

Sesto senso dei cani: come riconoscono lo stress umano e come influenza il loro comportamento

La capacità dei cani di rilevare l'odore dello stress umano è una scoperta affascinante che apre nuove frontiere...

WhatsApp migliora gli aggiornamenti di stato

WhatsApp continua a lavorare per rendere gli aggiornamenti di stato più interessanti ed intuitivi da utilizzare. Dopo aver...

Recensione Epomaker Shadow-S: qualità e robustezza al giusto prezzo

Epomaker Shadow-S è una tastiera meccanica di assoluta qualità, un prodotto completo e funzionale, che punta su un design allineato con...