Attenzione alla truffa dei pacchi Amazon non reclamati a 2 euro

Date:

Share post:

In questi giorni si è diffusa nuovamente una truffa che, in passato, ha fatto molte vittime, quella dei pacchi Amazon non reclamati a 2 euro. Un annuncio comunica alle vittime che Amazon sta “donando” pacchi invenduti a fronte del pagamento di una piccolissima somma. Scopriamo come si sviluppa il tranello.

Non è la prima volta che malintenzionati del web sfruttano il nome di Amazon per mettere in scena truffe belle e buone. Questa volta hanno tentato di far credere che risulta essere possibile ottenere pacchi, anche ricchi di prodotti costosi, a fronte del pagamento di soli 2 euro! Come proteggersi dalla truffa.

 

Amazon: truffa dei pacchi invenduti

Il messaggio truffa si sta diffondendo in questi giorni su più piattaforme (e-mail, social, ecc.). Il testo, solitamente, è il seguente: “Congratulazioni, Amazon lancia un’azione senza precedenti in Italiano. Ogni anno si accumulano nei magazzini molti pacchi non reclamati. Secondo le regole, Amazon può buttare via questi ma distribuisce articoli a caso per soli 1,95 euro. È facile ottenere un iPhone, un elettrodomestico da cucina come un’aspirapolvere e altri articoli in un’unica soluzione. e altri articoli in un unico pallet.“. Ovviamente, il messaggio risulta essere corredato da un link. Se si clicca su di esso, si viene rimandati ad un sito che richiede una serie di dati personali, compresi quelli della carta di credito. Se si inseriscono, non si riceve nessun pacco invenduto anzi, i dati vengono rubati e usati a scopi illeciti!

Riconoscere il tranello è davvero molto semplice. Basta dare un occhio più attento al messaggio per rendersi conto di come sia scritto in un italiano approssimativo. Le comunicazioni ufficiali Amazon, invece, sono sempre scritte in un italiano perfetto. Inoltre, se il messaggio arriva per e-mail, è sempre inviato da indirizzi con caratteri a caso, cosa che non accade quando il reale Amazon contatta i suoi utenti. Infine, l’e-commerce è solito vendere prodotti invenduti o che sono stati restituiti, ma ciò avviene solamente attraverso il suo sito e a prezzi che sono solo leggermente inferiori a quelli dei prodotti nuovi. Quindi, se siete incappati in un annuncio di prodotti Amazon a 2 euro, si tratta di un tentativo di truffa bello e buono. Il consiglio, ovviamente, è quello di ignorare il messaggio. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

Francesco Bassetti
Francesco Bassetti
Studente universitario di biotecnologie appassionato al mondo Apple e della tecnologia in generale

Related articles

Recensione Epomaker Tide65: tastiera meccanica moderna ed innovativa

Epomaker Tide65 non vuole essere la solita e classica tastiera meccanica di cui abbiamo più volte fatto una recensione...

OMS: il talco è probabilmente cancerogeno per gli esseri umani

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha recentemente confermato che il talco è “probabilmente cancerogeno” per gli esseri umani....

Covid: Nuovi Contagi a Causa della Variante KP.3

La variante KP.3, altamente contagiosa e simile alla JN.1, sta causando un aumento dei casi di Covid, bloccando...

Connessione tra il disturbo bipolare e le aree cerebrali responsabili degli sbalzi d’umore

Il disturbo bipolare è una malattia mentale caratterizzata da estremi cambiamenti dell'umore, alternando episodi di mania e depressione....