Arrivano le community su WhatsApp

Date:

Share post:

Vi ricordate delle community di WhatsApp annunciate nei mesi scorsi? Finalmente, la casa ha deciso di lanciarle ufficialmente! Poche ore fa, diversi beta tester dell’app WhatsApp per Android hanno visto comparirle. Cosa sono e cosa permettono di fare? Quando saranno disponibili per tutti? Scopriamolo insieme in questo articolo!

A parlare della novità in maniera approfondita, come al solito, è stato il noto WABetaInfo. Questo, ha dato importanti informazioni in merito alla nuova funzione. Le community permetteranno agli utenti di organizzare gruppi affini in maniera intelligente. Ecco come.

 

WhatsApp community: i gruppi come non li hai mai visti prima

Le community sono degli spazi, interni al servizio di messaggistica, che consentono di racchiudere gruppi affini. In pratica, grazie alle community, si può creare un mega gruppo con tanti piccoli gruppi al suo interno divisi nella maniera che più si preferisce. La funzione risulta essere comoda in vari ambiti. Parlando di scuola, ad esempio, i professori potranno creare una community con all’interno i gruppi di tutte le materie. Sarà poi discrezione degli studenti accedere ai gruppi presenti nella community. Al momento, una community può contenere fino a 10 gruppi. Si può accedere tramite link di invito o manualmente. Al momento del lancio al pubblico, inoltre, le informazioni private del proprio profilo WhatsApp, compreso il numero di telefono, non saranno visibili agli altri utenti presenti nelle community (per salvaguardare la privacy).

Come già accennato, la funzione è al momento disponibile solo per un gruppo ristretto di utenti, alcuni beta tester dell’ultima versione WhatsApp per Android (la 2.22.19.3). Se i test andranno per il verso giusto, le community arriveranno per tutti nelle prossime settimane. Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.

Francesco Bassetti
Francesco Bassetti
Studente universitario di biotecnologie appassionato al mondo Apple e della tecnologia in generale

Related articles

Camminare velocemente e diabete di tipo 2: una connessione salutare

Camminare è da sempre riconosciuto come un'attività fisica benefica per la salute, ma uno studio recente ha sottolineato...

Il volo elettrico fa storia a New York: auto volanti elettriche decollano per la prima volta

Il 12 novembre scorso, i cieli di New York hanno fatto da palcoscenico a un momento epocale mentre...

Recensione AVM FRITZ!Repeater 3000 AX: il ripetitore con WiFi 6

AVM FRITZ!Repeater 3000 AX non è il classico ripetitore di casa AVM, si tratta del terzo modello disponibile, più...

Firma digitale: cos’è e come funziona la gestione tramite software

L’evoluzione digitale ha reso sempre più frequenti scambi e rapporti, anche di tipo professionale, da remoto. Quando ci...