Android O, il nome ufficiale potrebbe essere rivelato il 21 agosto

Date:

Share post:

La previsione fatta da David Ruddock, un noto blogger in Android Police, non si è avverata. Il rilascio ufficiale del nuovo Android O (o Android 8.0) per gli smartphone Pixel e Nexus, fissato per questa settimana, sembra essere stato posticipato da Google. La notizia è stata comunicata dallo stesso Ruddock che è ritornato su Twitter attraverso un nuovo post indicando che in questo momento non ci sono delle nuove tempistiche per il roll-out ufficiale.

Purtroppo, il noto blogger non ha svelato i motivi di tale ritardo ma molto probabilmente se ne parlerà per il prossimo mese. Big G, infatti, potrebbe presentare Android O in occasione dell’annuncio dei nuovi Pixel 2. Secondo gli ultimi rumor, i nuovi top di gamma Google Pixel 2 e Pixel XL 2 saranno caratterizzati da specifiche tecniche in linea con gli attuali flagship. Queste includeranno un processore Qualcomm Snapdragon 835, almeno 4 GB di RAM e una doppia fotocamera posteriore.

Android O 21 agosto

Android O: David Ruddock rivela nuovi dettagli sulla prossima release del robottino verde

Stando alle ultime indiscrezioni emerse in rete, la release 8.0 del popolare sistema operativo del colosso del web promette svariati miglioramenti rispetto a quanto visto su Nougat. In particolare, ci saranno i cosiddetti Vitals, ossia dei parametri vitali che saranno utili all’utente per capire lo stato di salute del proprio dispositivo. Assieme ad Android O, dovrebbe essere ufficializzato anche Android Go. Si tratta di una sorta di versione Lite del robottino verde pensata per i terminali con specifiche tecniche molto limitate.

Lo stesso David Ruddock ha riportato, tramite un tweet, di aver ricevuto alcune informazioni in merito all’annuncio ufficiale del nome che contraddistingue la nuova major release dell’OS nella giornata in cui si verificherà l’eclissi solare. Negli ultimi giorni, sempre più indiscrezioni hanno rivelato che la lettera O starebbe per Octopus, ossia polpo in italiano. Nel caso in cui Google confermerà questa nuova denominazione, andrà ad interrompere il ciclo dei nomi dei vari dolci adottati nelle precedenti release, fra cui Nougat e Marshmallow.

Fonte (1), (2)

Alessio Salome
Alessio Salomehttp://#
Mi occupo principalmente di smartphone e tablet da più di 3 anni con una passione che mi spinge a tenermi aggiornato continuamente su tutte le novità in commercio. Scrivendo articoli, posso esprimere un parere obiettivo su ogni dispositivo che fa il suo ingresso nel mercato. Android è stato il mio primo sistema operativo mobile fin dal 2012 e da allora non l'ho più abbandonato. Blogger per passione ma anche per lavoro con collaborazioni attive con altri blog.

Related articles

Cancro: il legame tra il rischio aumentato e la perdita di peso

Ormai è abbastanza noto a causa della risonanza che ha avuto la notizia che nel mondo si sono...

Patente Digitale di Guida in Italia: Data di Lancio e Istruzioni sull’Utilizzo

La tanto attesa patente digitale di guida è in arrivo in Italia, portando con sé una serie di...

La storia della tecnologia che ha cambiato il mondo: cos’è l’ADSL

Anni addietro, quando l'accesso a Internet era ancora un lusso riservato a pochi, la connessione dial-up dominava la...

Amazon: prodotti hi-tech di alto livello a prezzi super scontati

State cercando qualche offerta interessante per acquistare il vostro prossimo prodotto hi-tech? Amazon potrebbe fare al caso vostro!...