Array

Elon Musk lancia la nuova sfida: razzi SpaceX per trasporti terrestri

Date:

Share post:

Elon Musk è un uomo ricco di sorprese, ormai è noto il suo interesse per l’esplorazione spaziale e i soldi spesi nel progetto SpaceX lo dimostrano, ma non tutti sanno che i razzi della compagnia aerospaziale privata potrebbero essere usati anche per il trasporto terrestre.

L’imprenditore di origini sudafricane non è nuovo a dichiarazioni roboanti, a quanto pare nei suoi pensieri c’è una rete di trasporto interplanetario, che un giorno potrebbe consentire viaggi terrestri e verso l’esterno del nostro pianeta.

Elon Musk sorprende ancora una volta

SpaceX lavora sul Falcon Heavy, il razzo che potrebbe portarci su Marte, elevati investimenti e massimo impegno da parte del team, il Pianeta Rosso è il grande obiettivo ma non è l’unico obiettivo di Elon Musk. Raggiungere Marte non sarà uno scherzo, ma nel corso dell’International Astronautical Congress che si è tenuto ad Adelaide, Musk ha rilanciato il proprio impegno.

intelligenza artificiale elon Musk

Una tecnologia utile per raggiungere nuove destinazioni spaziali, ma anche per cambiare radicalmente il modo in cui intendiamo i trasporti terrestri. Per il momento, si tratta solo una dichiarazione, l’uomo d’affari non ha reso noti ulteriori dettagli, ma già questo basta per scatenare i commenti degli addetti ai lavori.

Un sistema analogo a quello del traporto aereo, con gigantesche rampe di lancio in corrispondenza delle principali città mondiali. Razzi che raggiungeranno l’orbita terrestre per poi tornare verso il basso e arrivare a destinazione. Per percorrere più di 11 mila chilometri serviranno circa 40 minuti.

Tempi di percorrenza nemmeno paragonabili a quelli ai quali siamo abituati, 27 mila chilometri di velocità massima, sarebbe il mezzo di trasporto di massa più rapido della storia umana. Stando a quanto ha dichiarato Musk, i costi non sarebbero un problema, biglietti analoghi a quelli delle compagnie aeree, ogni razzo dovrebbe trasportare circa 200 persone.

Quanto dovremo aspettare prima di viaggiare a tutta velocità da un lato all’altro del pianeta? Poche certezze circa le tempistiche, ricordiamo infatti che si tratta di una semplice proposta, ma Elon Musk ci ha stupito più volte e dunque non ci sarebbe da sorprendersi se questo folle piano dovesse tradursi nel concreto.

Fonte

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Obesità e fertilità: il preoccupante e attuale collegamento

La fertilità a livello globale è in calo nella maggior parte dei paesi, soprattutto in quelli più ricchi....

Il Sole Artificiale della Cina: Un Passo Avanti Nella Fusione Nucleare

La Cina ha recentemente raggiunto un importante traguardo nella ricerca sulla fusione nucleare con il suo reattore "sole...

Come gli antiossidanti rallentano la perdita della vista nella AMD secca avanzata

L'AMD (degenerazione maculare legata all'età) è una delle principali cause di perdita della vista nelle persone anziane. Esistono...

Ansia al risveglio: cause, implicazioni e strategie per una giornata serena

L'ansia al risveglio è un fenomeno comune che affligge molte persone, rendendo difficoltoso l'inizio della giornata. Questo tipo...