Array

Galaxy Note 7 SM-N930V appare su Geekbench

Date:

Share post:

Galaxy Note 7 si colloca cronologicamente a breve distanza dalla sua data ufficiale di presentazione stabilita nella giornata del 2 Agosto 2016, così come annunciato dalla stessa Samsung.

A seguito del recente benchmark che ha mostrato una versione del terminale incredibilmente potente, al punto da accomunarlo prestazionalmente ad una moderna postazione di elaborazione Desktop-based, collochiamo un nuovo test rinvenuto su Geekbench in riferimento alla versione Verizon Wireless siglata SM-N930V che sfrutta specifiche interessanti. Vediamolo.

Samsung Galaxy Note 7 SM-N930V Geekbench, risultati dei test preliminari

Samsung Galaxy Note 7Galaxy Note 7 è apparso in un primo test benchmark giusto nella giornata di ieri mostrando i muscoli ai competitor attraverso un hardware da primato che gli è valso il titolo di phablet più potente della categoria. Oggi torniamo a parlare nuovamente del terminale intervenendo a proposito di un nuovo test condotto sui device indirizzati al vettore americano Verizon Wireless che ha fatto registrare un discreto risultato, seppur lontano da quello visto per la versione SM-N935F.

Il risultato rinvenuto all’interno del database di Geekbench dimostra che questo SM-N930V è alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 820 – lo stesso processore che alimenta il Galaxy S7 – ed è mosso da 4GB di memoria RAM di supporto, anche se dalle indiscrezioni e dallo stesso test condotto in precedenza sappiamo che per altri mercati le versioni possono contare su un quantitativo di memoria RAM pari a ben 6GB LPDDR4 e SoC Qualcomm Snapdragon 821/Exynos 8893.

Nessuna certezza, quindi, sul fatto che siano queste le effettive specifiche finali del prodotto. È altamente probabile, invece, che detti terminali siano indirizzati unicamente al vettore statunitense Verizon e che i Note 7 diano risultati, dunque, ben oltre le aspettative iniziali.Galaxy Note 7 SM-N930V Geekbench

In attesa della data di ufficializzazione del prodotto, ormai imminente, non resta che rimanere sintonizzati per ulteriori informazioni in vista di un quadro più completo della situazione dei nuovi Samsung Galaxy Note 7, sui quali pendono ancora parecchi interrogativi in merito alla presenza di una versione dual-Edge screen e ad alcune nuove funzioni esclusive che Samsung Electronics potrebbe celare sino al 2 Agosto 2016.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 7 potrebbe uscire con una sorpresa

Scopri tutto sul nuovo terminale attraverso le nostre pagine dedicate all’argomento. Non perderti le ultime novità in vista dell’uscita del prodotto.

Federica Vitale
Federica Vitalehttps://federicavitale.com
Ho studiato Shakespeare all'Università e mi ritrovo a scrivere di tecnologia, smartphone, robot e accessori hi-tech da anni! La SEO? Per me è maschile, ma la rispetto ugualmente. Quando si suol dire "Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (Amleto, l'atto indovinatelo voi!)

Related articles

Alzheimer: un sintomo precoce da non sottovalutare

L'Alzheimer è una patologia complessa e si può manifestare in diversi modi. I sintomi che si possono considerare...

Recensione del Ventilatore a Piantana LEVOIT LPF-R432: Freschezza Silenziosa e Potente

In estate, quando il caldo si fa insopportabile, trovare un po' di sollievo diventa una necessità. Il ventilatore...

Emicrania con Aura: la scoperta di un percorso terapeutico innovativo

L'emicrania con aura è una condizione debilitante che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Caratterizzata da...

Le emozioni possono influenzare il Ph dello stomaco

Le emozioni umane sono una parte essenziale della nostra vita quotidiana e possono avere un impatto significativo sul...