Array

Le foto rubate dello smartwatch Meizu

Date:

Share post:

Il logo sul retro lascia davvero poco all’immaginazione. L’oggetto ritratto nelle foto che sono diventate virali nelle ultime ore, sembra essere proprio il nuovo smartwatch Meizu.

Di questo smartwatch se ne erano perse le tracce a Febbraio, successivamente all’annuncio da parte della Meizu della volontà di produrre un wearable. Ora, a mesi di distanza, possiamo dire qualcosa in più su quello che si presume sarà uno degli smartwatch più economici del mercato.

smartwatch meizu

Dalle immagini si possono osservare le dimensioni, non troppo contenute, il display circolare e la ghiera che difficilmente sarà mobile con funzione di selettore.

smartwatch meizu

Sul retro è presente il logo Meizu ed i pin per il collegamento alla basetta di ricarica. Stranamente non vi è nessuna traccia di un sensore per il battito cardiaco, sempre più economico e diffuso negli ultimi prodotti. Tuttavia è plausibile iniziare a dare per scontate le certificazioni di resistenza ad acqua e polvere.

smartwatch meizu

Il sistema operativo utilizzato sarà senza dubbio Android Wear, grazie al quale potrà interagire in maniera completa sia con Android che con iPhone.

smartwatch meizu

Ulteriori dettagli ed informazioni sono rimandate al 21 Ottobre, quando Meizu annuncerà ufficialmente il suo smartwatch ed il nuovo M3 Note, successore dell’attuale M2.

Related articles

Diagnosi di autismo attraverso il microbioma intestinale: una nuova frontiera nella ricerca medica

La diagnosi di autismo è una sfida complessa che richiede un'analisi approfondita del comportamento e dello sviluppo del...

Hai vinto un iPhone 15 Pro: attenzione all’e-mail truffa

Avete ricevuto un'e-mail in cui vi viene comunicato che siete stati selezionati per vincere un iPhone 15 Pro...

Cambiamento climatico e terremoti: esplorando le connessioni nascoste

Negli ultimi decenni, il cambiamento climatico è diventato un argomento centrale di discussione tra scienziati, politici e il...

Misteriosa “Cicatrice” su Marte Più Grande del Grand Canyon

L'Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha rilasciato nuove fotografie di una vasta "cicatrice" sulla superficie marziana, Aganippe Fossa, rivelando...