Musica: alleato nel ridurre il dolore dei bambini durante procedure mediche

Date:

Share post:

Il dolore nei bambini è un’esperienza comune durante i colpi o i test di puntura del tallone. Tuttavia, negli ultimi anni, la musica è emersa come una potente alleata nel mitigare questa esperienza dolorosa. Con questo articolo proveremo ad esplorare il ruolo della musica nel ridurre il dolore dei bambini in situazioni mediche stressanti, analizzando l’efficacia di questa pratica, i meccanismi sottostanti e come i genitori e il personale medico possono incorporarla per il benessere dei piccoli pazienti. Procedure mediche minori come iniezioni o esami del sangue tramite puntura del tallone vengono comunemente eseguite sui neonati.

Tuttavia mentre alcune persone hanno sostenuto che il cervello dei bambini non è abbastanza sviluppato per sentire veramente dolore, ricerche recenti hanno suggerito che lo sperimentano in modo molto simile lo fanno gli adulti. I ricercatori hanno scoperto che le prime esperienze di dolore possono alterare le risposte al dolore più avanti nella vita e portare ad altri esiti avversi a lungo termine. Pertanto è fondamentale stabilire un metodo semplice e affidabile per ridurre il dolore nei neonati.

 

Dolore, la musica può ridurlo nei bambini sottoposti a procedure mediche

La musica è stata da tempo riconosciuta per il suo potere terapeutico nel trattamento del dolore. Nei bambini, questo potere è ancor più evidente. La musica ha la capacità di distrarre la mente, ridurre l’ansia e aumentare la tolleranza al dolore. Durante i colpi o i test di puntura del tallone, l’ascolto di musica rilassante può aiutare i bambini a concentrarsi su qualcosa di piacevole anziché sul dolore imminente. Possiamo dire che funziona come una distrazione positiva per i bambini. Quando ascoltano la loro musica preferita o brani rilassanti, i bambini spesso si concentrano su di essa, ignorando il dolore per un certo periodo. Questo offre ai medici il tempo necessario per eseguire il procedimento senza ulteriori disagi emotivi per il bambino.

Oltre all’aspetto psicologico, ci sono anche meccanismi fisiologici che spiegano come la musica possa ridurre il dolore. L’ascolto di musica rilassante stimola la produzione di endorfine, sostanze chimiche del cervello che agiscono come analgesici naturali. Inoltre, la musica può abbassare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, inducendo uno stato di rilassamento che può contribuire alla diminuzione della percezione del dolore. La scelta della musica gioca un ruolo fondamentale nell’efficacia di questa tecnica. I bambini dovrebbero essere coinvolti nella selezione dei brani, preferibilmente optando per melodie rilassanti o canzoni familiari che possano ridurre l’ansia. I dispositivi musicali portatili come lettori MP3 o tablet possono essere utilizzati per fornire ai bambini un senso di controllo sulla situazione.

I genitori svolgono un ruolo cruciale nell’aiutare i loro figli a gestire il dolore durante i colpi o i test di puntura del tallone. Essi possono essere coinvolti nell’ascolto della musica insieme ai bambini o nell’offrire comfort emotivo. Inoltre, i genitori dovrebbero essere informati sulle tecniche di gestione del dolore attraverso la musica in modo da poter sostenere i loro figli in futuro. Il personale medico dovrebbe essere consapevole dell’efficacia della musica nel ridurre il dolore dei bambini. Le strutture sanitarie possono considerare l’offerta di dispositivi musicali nelle aree di trattamento pediatrico per migliorare l’esperienza dei pazienti più giovani. Inoltre, i professionisti della salute possono essere formati per incorporare la musica come parte delle procedure standard per ridurre il disagio durante i test e i trattamenti.

Foto di Madlen Deutschenbaur da Pixabay

Marco Inchingoli
Marco Inchingoli
Nato a Roma nel 1989, Marco Inchingoli ha sempre nutrito una forte passione per la scrittura. Da racconti fantasiosi su quaderni stropicciati ad articoli su riviste cartacee spinge Marco a perseguire un percorso da giornalista. Dai videogiochi - sua grande passione - al cinema, gli argomenti sono molteplici, fino all'arrivo su FocusTech dove ora scrive un po' di tutto.

Related articles

Addio alla cistite: il potere antinfiammatorio di un frutto succoso e gustoso

La cistite è un disturbo fastidioso che colpisce molte persone, in particolare le donne. I sintomi come bruciore...

Luce UV: un intervento potenziale per la regolazione del peso corporeo

Recenti studi hanno messo in luce un’interessante interazione tra l’esposizione alla luce ultravioletta (UV) e la regolazione dell’appetito...

Alimentazione: il cibo per rallentare l’invecchiamento del cervello

La salute del cervello è importantissima e spesso quest'ultima viene vista più come un'età. A livello solare possiamo...

WhatsApp: presto sarà possibile scegliere il tema delle chat

WhatsApp continua a sviluppare funzioni volte alla personalizzazione della sua app. Nell'ultima beta per iOS, scovate tracce di...